Quantcast
Su RaiUno, Canale Nove e Real Time serata contro la violenza sulle donne: la tv del 25 novembre - BergamoNews
I programmi

Su RaiUno, Canale Nove e Real Time serata contro la violenza sulle donne: la tv del 25 novembre

Per la prima serata in tv, su RaiUno va in onda il docu-film "Io ci sono", su RaiDue "Ncis", su RaiTre "Ulisse - Il piacere della scoperta", su Rete4 il film "A dangerous man - Solo contro tutti", su "Canale5 "Tu si que vales", su Italia1 "Shrek terzo", su La7 "L'ispettore Barnaby", su Canale Nove e Real Time "Sara".

In occasione della giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne, RaiUno, Canale Nove e Real Time dedicano la prima serata di sabato 25 novembre alla sensibilizzazione sulla violenza di genere.
Sulla prima rete della tv pubblica alle 21.25 verrà proposto il docu-film “Io ci sono”, con Cristiana Capotondi, ispirato alla drammatica vicenda realmente accaduta di Lucia Annibali, sfregiata con l’acido da un uomo il cui mandante era l’ex compagno di lei.
Canale Nove e Real Time, invece, alle 21.15 trasmettono il documentario “Sara”, che approfondisce il femminicidio della 22enne Sara Pietrantonio, uccisa e data alle fiamme dall’ex fidanzato la notte del 29 maggio 2016.

Su Canale5 va in onda la nona puntata del talent “Tu si que vales”, condotto da Belen Rodriguez e Martin Castrogiovanni. Questa sera verranno svelati gli artisti che accedono alla semifinale di sabato 2 dicembre: a giudicare le esibizioni dei concorrenti come sempre, saranno Maria De Filippi, Gerry Scotti, Teo Mammucari e Rudy Zerbi, affiancati da Mara Venier sindaca della giuria popolare.

Abbondanti le proposte per gli amanti delle serie. Su La7D, alle 21.30 la fiction “1992“, con Stefano Accorsi e Guido Caprino. Andranno in onda i primi due episodi. Nel primo, l’arresto dell’onorevole socialista Mario Chiesa apre le porte dello scandalo tangentopoli.
Nel secondo, mentre il giudice Di Pietro continua a interrogare Mario Chiesa, Pietro (Guido Caprino) riceve brutte notizie dal partito.
Su Rai4, alle 21 da questa sera (25 novembre) sarà possibile rivedere in chiaro “Gomorra – La serie”: mentre su Sky Atlantic ha appena debuttato con successo la terza stagione della serie, il pubblico che vorrà ripercorrere l’intera saga ispirata al romanzo di Roberto Saviano potrà farlo ripartendo dai primi episodi in onda in prima serata ogni sabato su Rai4 con la nuova programmazione di novembre e dicembre.

Su RaiDue alle 21.20 c’è il telefilm “Ncis”, con Emily Wickersham. Andrà in onda l’episodio “Il trapianto”. Il segretario della Difesa si rivolge in via del tutto personale e riservata all’Ncis per aiutare un marinaio malato di leucemia. Serve un donatore compatibile di midollo, ma i suoi due fratelli hanno perso la vita mentre erano in servizio. Bishop (Emily Wickersham), nel frattempo, prende la decisione di tornare in Oklahoma dopo aver scoperto che Jake l’ha tradita.

Su La7, invece, alle 21.10 si rinnova l’appuntamento con il telefilm “L’ispettore Barnaby”, con Neil Dudgeon. Andranno in onda due episodi, intitolati “L’ultimo eliminato” e “Rossa di sangue e d’artiglio”. Nel primo, Leo Henderson, star del cricket, viene assassinato dopo aver preso parte a un torneo. Le complesse indagini sono di pertinenza dell’ispettore Barnaby.
Nel secondo, Barnaby e Winter vengono chiamati a risolvere l’omicidio di Seb Huntington, giovane allevatore che ha, all’apparenza, cercato di fermare un intruso ed è stato da lui sopraffatto. Ma il caso si rivela poi più complesso del previsto.

Voltando pagina, su RaiTre, alle 21.15 torna “Ulisse – Il piacere della scoperta”, con Alberto Angela che condurrà il pubblico alla scoperta de “La vera storia di Moby Dick”. Viene proposto un lungo viaggio che porta gli spettatori indietro di quasi due secoli, un periodo in cui il mare era un mondo inesplorato e lo si riteneva abitato da creature straordinarie e popolato di miti e leggende.
Alberto Angela, a questo proposito, accompagna alla scoperta di uno dei capolavori della letteratura mondiale: “Moby Dick”.

Spazio al teatro su Rai5 dove, alle 21.15, andrà in scena “Palamede, l’eroe cancellato” di Alessandro Baricco, secondo appuntamento con il ciclo teatrale di Rai Cultura “Alessandro Baricco. L’arte del racconto”. L’autore riscrive le vicende legate a un nome mitico rimosso dalla storia a partire dalla narrazione omerica, dove non è mai neppure citato. Il testo recupera fonti più antiche e gli scarsi frammenti che lo ricordano e ricostruisce una storia rimossa. Palamede (uno degli eroi achei sotto le mura di Troia) è una figura leggendaria ed eccentrica: considerato un genio, inventore della scrittura, degli scacchi e di molte altre cose, fu condannato a morte perché accusato da Odisseo di aver venduto i piani di guerra achei ai troiani.

Per chi preferisse vedere un film, su Rete4 alle 21.15 c’è “A dangerous man – Solo contro tutti”, con Steven Seagal e Byron Mann; su Italia1 alle 21.20 “Shrek terzo”; su Tv8 alle 21.15 “JKF – Un caso ancora aperto”, con Kevin Costner; su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 “L’educazione sentimentale di Eugenie”; su La5, alle 21.10 “Rosamudne Pilcher: l’uomo dei miei sogni”, con Eva Maria Grein e Matthias Schloo; su Iris, alle 21 “I mostri”; con Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi, Lando Buzzanca e Marisa Merlini.

Da segnalare, infine, la diretta dalla casa del Grande fratello vip 2 su Mediaset Extra e la replica de “Le Iene show” su Italia1.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI