BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Omicidio Cantamessa, nasce l’associazione “Gli Amici di Eleonora”

Sarà nello studio della dottoressa morta nel 2013 mentre soccorreva un ferito. L'iniziativa dell’Associazione Culturale appena fondata a Endenna di Zogno

Il ricordo della dottoressa Cantamessa non svanisce. Sabato 25 novembre “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne” verrà inaugurata a Trescore nello studio della dottoressa morta nel 2013 mentre soccorreva un ferito l’Associazione Culturale “Gli Amici di Eleonora”, appena fondata a Endenna di Zogno.

Dallo statuto le finalità: “L’Associazione sviluppa le sue attività avendo come riferimento la vita della Dottoressa Eleonora Cantamessa nonché, il suo gesto ultimo, con il quale ha dimostrato tutta la sua umanità e generosità. Attraverso il suo lavoro di dottoressa ginecologa Eleonora ha offerto aiuto a tante donne in difficoltà, mamme in situazione di fragilità o di marginalità, manifestando vicinanza affettiva e solidarietà, andando così ben oltre il solo dovere della sua professione. Eleonora non solo curava le persone ma, se necessario, se ne prendeva cura interessandosi alla loro vita. Giovanissima ha perso la sua stessa vita compiendo un gesto di amore e di coraggio nel tentativo di aiutare chi si trovava ad averne bisogno. Per questo a distanza di alcuni anni e, a maggior ragione nell’attuale situazione sociale, sentiamo il bisogno di portare avanti valori e principi nei quali lei credeva, raccogliendo la sua eredità per “diffonderla” in modo tale che la sua ricchezza non sia un tesoro sepolto ma continui a moltiplicarsi”.

Si svolgeranno quindi prossimamente, nel nostro territorio vallare, iniziative culturali di vario tipo rivolte alla diffusione di principi di solidarietà ed uguaglianza, rispetto di genere e di culture diverse. Alcuni membri dell’Associazione svolgono già un servizio di volontariato rivolto a donne in difficoltà, emarginate o vittime di sfruttamento nella speranza di dare loro un aiuto concreto.

L’Associazione è stata fondata su intenzione di Umberto Chiesa (presidente) in collaborazione con alcuni amici: Chiesa Anne Marie (vicepresidente), Brigenti Roberta (segretaria) Chiesa Giuseppina, Sonzogni Marisa, Gherardi Irene nel direttivo. Il logo è stato gentilmente offerto da un’affermarta artista locale Nunzia Busi.

Da un piccolo centro quale Endenna la diffusione di valori e principi che non hanno confini per la costruzione di un mondo migliore. Questo è ciò che tutti i membri si augurano, collaborando con altre istituzioni e tutte le persone che vorranno dare il loro contributo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.