BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Muore cadendo da una pianta, la moglie nel vederlo si sente male

È successo venerdì mattina a Madone: il marito, 73 anni, è morto e la moglie è stata colta da un malore

Stava potando una pianta di un vialetto che porta alla sua abitazione, quando per cause ancora da chiarire è caduto ed è morto. La moglie, nel vederlo accasciato al suolo privo di vita, si è sentita male.

È successo intorno alle 9.45 di venerdì 24 novembre a Madone. Giovanni Mariani, 73 anni, era salito su una scala per tagliare i rami di un albero in via Monte san Michele, non molto lontano dalla villetta in cui viveva con la donna che aveva sposato una cinquantina di anni fa.

All’improvviso, non si sa se a causa di un malore, ha perso l’equilibrio ed è caduto a terra da un’altezza di circa tre metri. L’impatto al suolo non gli ha lasciato scampo.

La moglie, 70 anni, si trovava nel cortile di casa. Vedendo il marito cadere dalla pianta si è subito recata sul posto. Quando si è accorta che non dava più segni di vita, è stata colta da un malore.

Sul posto è intervenuto il personale sanitario a bordo di un’automedica e di un’ambulanza. Per il 73enne non c’era più nulla da fare. Niente di grave per la donna, che si è ripresa dopo le cure mediche.

Per gli accertamenti di legge sono intervenuti i carabinieri di Treviglio coordinati dal capitano Andrea Papasodaro. Il pubblico ministero Letizia Ruggeri non ha ritenuto necessario far eseguire l’autopsia sul cadavere.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.