Bergamo

Altra spaccata in centro, nel mirino il negozio di Tiziana Fausti fotogallery

I malviventi avrebbero agito poco dopo la mezzanotte, almeno in tre, sfondando la vetrina usando come ariete un'auto di colore scuro

È successo tutto nel giro di pochi minuti, sotto gli occhi dei passanti. I ladri avrebbero sfondato la vetrina con un’auto in retromarcia, per poi arraffare il più merce possibile. Nel mirino gli esclusivi abiti e accessori del negozio Tiziana Fausti di Piazza Dante Alighieri, nel pieno centro di Bergamo.

È successo giovedì 23 novembre, poco dopo la mezzanotte. Stando a quanto ricostruito, i malviventi – a volto travisato – avrebbero agito almeno in tre, a bordo di un’auto Giulietta di colore scuro e con targa straniera.

Al secondo colpo inferto, la vetrina del negozio non avrebbe retto. A quel punto, i ladri non hanno esitato a prelevare quanta più merce possibile.

Da quantificare il valore totale del bottino, mentre i danni alla vetrina del negozio sono stati riparati velocemente. Non appena l’allarme è scattato, sul posto sono giunte due pattuglie della Sorveglianza Italiana.

A giugno, un colpo dalle modalità pressoché identiche era stato messo a segno sempre nella rinomata boutique sul Sentierone. Le indagini, a cinque mesi di distanza, sembrano però essersi avviate verso la prescrizione. Agli inizi di novembre, invece, era toccato alla pellicceria Pagano di via Sant’Orsola. Più o meno stesso il copione: l’auto usata come ariete e la razzia di capi pregiati nel giro di pochi minuti (guarda qui).

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Giostra in centro bruciata, il giorno dopo
Bergamo
Centro città a ferro e fuoco? Il sindaco Gori alle minoranze: “Sciacalli”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI