• Abbonati
Pmi day

Spirano, i ragazzi delle medie a scuola di eccellenze: tappa a Cascina Italia fotogallery

In occasione della giornata dedicata alle piccole e medie imprese organizzata da Confindustria, gli alunni hanno effettuato un tour all'interno dell'azienda leader nel settore della produzione e lavorazione di uova

In occasione del PMI Day, giornata dedicata alle piccole e medie imprese organizzata da Confindustria, gli alunni delle scuole secondarie di primo grado del comune di Spirano hanno effettuato un tour all’interno della locale azienda “Cascina Italia”, la terza più importante realtà italiana nel settore della produzione e lavorazione di uova, con ben 3 milioni di unità trattate ogni giorno e circa 800 milioni all’anno, con un mercato che comprende non solo la penisola italica ma anche clienti provenienti da regioni come quelle del nord Europa e dell’estemo oriente.

Una lezione in piena regola quella tenuta dagli esperti dell’industria a cui hanno potuto assistere i circa 60 scolari delle “medie” di Spirano. Armati di slide e proiettore i tecnici di Cascina Italia hanno esposto ai presenti, tra le altre cose, le principali caratteristiche degli ovoprodotti realizzati in azienda.

Dopo l’iniziale infarinatura legata al “mondo” delle uova e dei prodotti a esse connessi i giovani hanno svolto una visita dell’intero stabilimento, che si estende su ben 20 mila metri quadrati di cui 10 mila coperti, dove hanno potuto assistere alle varie fasi di lavorazione dell’alimento, dai controlli iniziali al trattamento e alle verifiche fino ad arrivare al confezionamento finale. Durante la lezione itinerante i giovani hanno potuto anche interagire con alcuni dei dipendenti dell’azienda, in tutto 90 e di ben 17 nazionalità diverse, i quali hanno spiegato l’utilizzo e il funzionamento di particolari e in alcuni casi avveniristici macchinari.

Ad accompagnare la giornata anche il sindaco Giovanni Malanchini, che è interventuo portando ai ragazzi il saluto della città e del DABB, il Distretto Agricolo Bassa Bergamasca, di cui Malanchini ne è stato il primo fondatore e di cui fa parte anche l’azienda Cascina Italia oggetto della visita degli alunni.

“In occasione del PMI Day abbiamo ricevuto la visita dei ragazzi delle scuole medie di Spirano – spiega Ruggero Moretti, dirigente di Cascina Italia – è stata un’ottima occasione per incontrare gli studenti e far capire loro cosa si cela dietro a una realtà come la nostra, che è una realtà agricola e che può sembrare “semplice” ma che in realtà nasconde tanta tecnologia e soprattutto necessita di tanta formazione del personale.”

Sugli “insegnamenti” impartiti agli studenti durante la visita Moretti aggiunge: “Sono sicuro si sia trattato di una esperienza positiva per loro. Abbiamo mostrato come la formazione sia necessaria in ogni attività, soprattutto in campi dove viene usata molta tecnologia come il nostro. Matematica, chimica, biologia ma anche inglese e lingue straniere, tutto è necessario se si vuole eccellere, in questo come in tutti gli altri settori.”

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI