BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Romano, rifiuta il controllo e aggredisce i carabinieri: arrestato 24enne

Intercettato alla stazione ferroviaria in atteggiamenti sospetti, si è opposto ai militari dell'Arma: dopo la fuga anche l'aggressione che gli è costata le manette.

Nel pomeriggio di martedì 14 novembre i Carabinieri della Stazione di Romano di Lombardia hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne marocchino, domiciliato in provincia di Verona, irregolare sul territorio nazionale, per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate a pubblico ufficiale.

Lo straniero è stato controllato alla Stazione Ferroviaria di Romano di Lombardia in quanto notato in atteggiamento sospetto. Alla richiesta però dei documenti di identificazione, l’extracomunitario ha cercato di sfuggire al controllo, arrivando ad un certo punto anche ad aggredire i militari dell’Arma. A seguito della reazione violenta, due carabinieri sono rimasti lievemente feriti con una prognosi di 5 giorni a testa, come successivamente diagnosticato in ospedale.

Dopo le formalità di rito il 24enne è stato quindi arrestato e temporaneamente ristretto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Treviglio, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata di mercoledì in Tribunale a Bergamo.

I Carabinieri hanno poi accertato che l’arrestato da giorni non si presentava in Caserma in provincia di Verona, dove aveva l’obbligo di firma dopo un suo precedente fermo di indiziato di delitto per uno scippo compiuto ai danni di un anziano parroco risalente allo scorso mese di settembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.