• Abbonati
Crema

Furti nelle aziende, sgominata banda: due sono bergamaschi

Sono due bergamaschi e un cremonese i componenti della banda di ladri smantellata dai carabinieri di Crema

Sono due bergamaschi e un cremonese i componenti della banda di ladri smantellata dai carabinieri di Crema. I tre erano specializzati nei furti in azienda.

I malviventi lo scorso maggio erano entrati n una ditta che produce utensili da falegnameria e idraulica di Offanengo (Cr), forzando l’inferriata di una finestra e impossessandosi di diversi utensili da lavoro per diverse migliaia di euro. Il titolare della ditta aveva denunciato l’evento a carabinieri del posto.

In fase di sopralluogo gli investigatori, con la collaborazione del Nucleo Operativo hanno svolto meticolosi accertamenti che hanno portato a raccogliere prove utili atte ad identificare gli autori dell’evento criminoso.

I carabinieri sono riusciti a scorgere nelle immagini di alcune telecamere poste a diversa distanza dal luogo del colpo, ma su un tratto di strada compatibile con la via di fuga, la presenza di un mezzo che poteva essere stato utilizzato per asportare la diversa refurtiva.

Si trattava, infatti, di un furgone a noleggio che durante quell’orario notturno non aveva motivo di transitare in loco e dai successivi accertamenti effettuati presso la ditta di autonoleggi di Bergamo è risultato essere noleggiato da un pregiudicato di Fara Gera d’Adda. Il soggetto risultava essere stato più volte controllato in compagnia di altri due individui, di cui uno di Offanengo basista e uno di Treviglio, gravati anch’essi da diversi precedenti penali.

Nella mattinata di mercoledì 15 novembre gli uomini i militari hanno perquisito le loro abitazioni, rinvenendo parte della refurtiva che è stata riconosciuta e restituita all’avente diritto.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI