BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il muro vichingo regge: Italia-Svezia 0-0, azzurri fuori dal Mondiale

Gli uomini di Ventura giocano con coraggio e creano ma non finalizzano a dovere: in Russia a giugno ci andranno gli svedesi

Chiamiamolo col suo nome: dramma sportivo. Perché è di questo che si tratta. L’Italia pareggia 0-0 a San Siro contro la Svezia e viene eliminata ancor prima di iniziarlo dal Mondiale di Russia 2018.

La sconfitta di Solna è stata fatale agli uomini di Ventura, che hanno fatto troppo poco nel match d’andata per meritarsi una qualificazione che, sulla carta, pareva quasi scontata. E il coraggio, come si è visto, non è bastato lunedì sera.

L’Italia manca dunque l’appuntamento mondiale dopo 60 anni: l’ultima volta che fu eliminata senza giocare una Coppa del Mondo correva l’anno 1958.

A San Siro, davanti a 70mila italiani che hanno provato a spingere gli azzurri, Buffon e compagni hanno anche pagato un pizzico di sfortuna di troppo. Gli svedesi si sono difesi nella propria area di rigore dal primo all’ultimo minuto di gara, rinunciando perfino ad attaccare.

Davanti si sono alternati i bergamaschi Gabbiadini e Belotti a fianco di Immobile, ma entrambi non sono riusciti a dare il contributo che tutti si aspettavano, restando a secco e senza mai rendersi veramente pericolosi.

Le lacrime di Buffon (all’ultima gara in azzurro) a fine partita sono eloquenti: a perdere è tutto il calcio italiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.