BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blu Basket Treviglio

Informazione Pubblicitaria

Remer Treviglio, grande prova di forza contro Cagliari e vittoria per 85-92

La Remer Treviglio batte un colpo e lo fa su un campo ostico come quello di Cagliari dove nessuno aveva vinto fin qui in questa stagione. Prossimo appuntamento contro Napoli, ultima in classifica ancora senza vittorie.

La cronaca del match

Importantissima vittoria degli uomini di Vertemati sul difficile campo di Cagliari (finora imbattuto). Gara che parte subito con ritmi alti. Rompe gli indugi Pecchia da sotto, cui fanno seguito i primi due punti di Voskuil. Treviglio dimostra di essere in serata con un’ottima circolazione di palla. Per Cagliari risponde Keene con tre punti dalla linea della carità mentre Ebeling realizza in primo sorpasso. La Remer ci prova in tre occasioni dalla distanza, senza fortuna, mentre Turel in contropiede approfitta della distrazione trevigliese. Va a referto anche Marino con un 2/2 dalla lunetta per il +5. Interrompe l’inerzia trevigliese Bucarelli, ma gli risponde subito Mezzanotte dal fondo. A -2’52” ancora Voskuil da fuori per il massimo vantaggio ospite che costringe Cagliari a chiamare time out. Stephens, in ombra, si fa vedere con due tiri liberi. Si iscrive anche Matrone da due, ma Voskuil è in serata e realizza l’ennesima bomba. A -43” fa il suo esordio D’Almeida. La frazione si chiude con il contropiede trevigliese che permette a Douvier di realizzare i suoi primi due punti. 44% a 28% le percentuali al tiro per Treviglio.

Secondo tempo che si apre con la tripla di Douvier. Matrone prova a riavvicinare i suoi con un gioco da tre punti. A -8’35” tripla di Marino. Cagliari continua ad essere imprecisa sotto le plance, grazie anche all’arcigna difesa trevigliese. Bucarelli, il migliore dei suoi, riporta sotto i rossoblu. Realizza ancora Rullo per il +5 ma Carnovali gli risponde subito. Si gioca con i tiri da tre e ne realizzano in sequenza Rovatti e ancora Voskuil (-5’21”). A -4’41” bella giocata di Douvier così come il reverse di Turel, che realizza per il -4. Carnovali è caldo e buca la retina da distanza siderale. Due canestri in sequenza di Turel ed Ebeling costringono Vertemati al time out. A -2’40” altra tripla di Voskuil. Esordio anche per Dessì. Dalla lunetta a -1’22” realizza Douvier, che si ripete da sotto. Keene allo scadere realizza una bomba che riporta Cagliari sotto di 5.

Dopo l’intervallo lungo riprendono le ostilità con un giro in lunetta di Matrone che fa 1/2. A -9’27” ottimo rimbalzo offensivo di Pecchia per Marino che realizza una bomba. A -8’50” bell’assist Voskuil – Douvier. Keene risponde con la tripla, ma Mezzanotte è abile a sfruttare un contropiede micidiale. Seguono tre bombe da oltre arco di Keene, Mezzanotte e Rullo. Stephens da sotto riporta a -3 Cagliari. A -5’ 18”Turel da oltre arco realizza il pareggio e subito dopo Keene ancora da distante per il vantaggio rossoblu. Time out di Treviglio. Si esce dal break con quattro punti consecutivi di Rossi, mentre a -3’22” si rivede dal pitturato Voskuil. La gara viaggia ora sulla parità con un elastico stretto fra le due squadre. Cesana 1/2 dalla lunetta, Turel da tre, una schiacciata di Stephens e la bella risposta di Rossi mantengono la gara in perfetta parità. Equilibrio che rompe ancora Voskuil con la sua specialità che permette di chiudere con un possesso pieno per Treviglio il terzo tempo.

Ultima frazione sempre all’insegna dell’equilibrio. Inizia le danze Turel dalla media. La Remer comincia a gravarsi di falli. A -9’03” quarto fallo di un bravissimo Mezzanotte. Ebeling è preciso dalla lunetta per il +1. A -8’47” fallo di Keene su Marino proteso nel tiro dalla distanza: Tommy realizza un 2/3. A -8’18” Rossi da sotto ma Ebeling ancora da tre riporta il match in parità. Non c’è un attimo di pausa e la gara rimane intensa ed incerta. Treviglio però ha il merito di perdere meno possessi anche se la percentuale del tiro dalla distanza è ora meno precisa. Cosa che non capita a Cagliari, con Rullo che realizza la bomba per il +5. Time out di Vertemati per evitare di farsi scivolare via la gara, fino ad allora condotta soprattutto nel gioco. Douvier esce dal time out con un bel canestro ma poco dopo commette il suo quarto fallo. A -4’55” arcobaleno di Marino. A -3’55” Rossi per il -1. Subito dopo quarto fallo anche per Cesana. Luca si riscatta dalla lunetta per la parità e pochi secondi dopo si iscrive anche lui al club dei tiri da tre. Keene non fallisce dalla lunetta ma è ancora Marino a regalare un altro arcobaleno. A -1’43” settima tripla di Voskuil. Prova a reagire Rullo con un canestro più fallo (con aggiuntivo non realizzato), mentre a -32” ancora Tommy Marino con una spettacolare tripla porta Treviglio sul +7 chiudendo di fatto l’incontro. Ottimi Voskuil con 25 punti, 8 rimbarzi e 31 di valutazione, Marino 17 punti, 6 assist e 22 di valutazione, Douvier 16, Mezzanotte e Rossi con 10. Tra gli isolani bene Keene (17 punti ), Rullo 16 e Turen 14. Da sogno le percentuali per i bianco blu: 51% da tre e 51% da 2, ma soprattutto un’ottima circolazione di palla e rotazioni importanti con tutti gli effettivi in campo (con gli esordi di D‘Almeida e Dessì). Ottime notizie quindi dal PalaPirastu, con evidenti segni di crescita e di affiatamento che fanno ben sperare per il prossimo impegno casalingo contro Cuore Napoli.

L’analisi della partita dalla sala stampa di Cagliari di coach Vertemati:

Sono felicissimo perché venivamo da un momento fisicamente difficile ed eravamo senza un giocatore. Oggi si è visto che, quando Marino sta bene, è tutta un’altra musica per noi. Ha fatto 17 punti con 6 tiri dal campo e 6 assist“.

La partita di Alan Voskuil?

È stato bravissimo. Subisce sempre delle attenzioni particolari dalle difese avversarie e oggi, dopo essersi anche innervosito, è andato avanti in controllo. La sua bellezza è che è sempre in controllo. Ci guardiamo spesso durante la partita e ci capiamo subito. Stasera ha trovato anche dei canestri clamorosi e determinanti nel finale e sono contentissimo di questo“.

Anche Rossi determinante nell’ultimo quarto.

Sì, siamo stati tutti determinanti. Cesana ha avuto un +15 al plus/minus, ciò vuol dire che nei suoi minuti è stato quasi perfetto. Anche Mezzanotte ha prodotto 10 punti in 19 minuti, nonostante i falli“.

Ci sono stati anche due esordi stasera.

Onestamente, era da un po’ che avevo nella testa di far entrare Dessì. Oggi, con l’assetto con 4 piccoli adottato da Cagliari, ha avuto la sua occasione. Ha giocato 8 minuti senza sbavature, tranne un piccolo errore, ma nulla di grave. Abbiamo provato anche D’Almeida, che era molto emozionato. È stato un piccolo assaggio per lui che ha appena compiuto 16 anni“.

Il tabellino

Pasta Cellino Cagliari – Remer Treviglio 85-92 (13-22, 29-25, 24-22, 19-23)
Pasta Cellino Cagliari: Marcus Keene 17 (0/4, 4/9), Roberto Rullo 16 (2/5, 2/4), Mirco Turel 14 (4/7, 2/5), Lorenzo Bucarelli 11 (4/5, 0/1), Michele Ebeling 9 (2/5, 1/3), De’shawn Stephens 9 (3/7, 0/0), Ferdinando Matrone 6 (2/2, 0/0), Andrea Rovatti 3 (0/1, 1/1), Simone Bonfiglio 0 (0/0, 0/0), Andrea Ibba 0 (0/0, 0/0), Marco Allegretti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 21 / 28 – Rimbalzi: 27 8 + 19 (De’shawn Stephens 7) – Assist: 15 (Mirco Turel 4)
Remer Treviglio: Alan Voskuil 25 (2/2, 7/14), Tommaso Marino 17 (2/3, 3/3), Bryce Douvier 16 (5/13, 1/2), Andrea Mezzanotte 10 (2/3, 2/3), Emanuele Rossi 10 (5/6, 0/0), Luca Cesana 6 (0/2, 1/1), Tommaso Carnovali 6 (0/1, 2/4), Andrea Pecchia 2 (1/2, 0/2), Nicholas Dessì 0 (0/1, 0/0), Mattia Palumbo 0 (0/1, 0/2), Ursulo D’almeida 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 13 – Rimbalzi: 29 7 + 22 (Alan Voskuil 8) – Assist: 18 (Tommaso Marino 6)

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.