BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Aeroporto di Orio, anche a ottobre superato il milione di passeggeri

L’incremento rispetto a ottobre 2016 è dell’8,1% e corrisponde in valore assoluto a 1.047.355 passeggeri

L’Aeroporto di Milano Bergamo registra il superamento del milione di passeggeri anche nel mese di ottobre, a conferma di un trend di continuità dall’inizio della primavera 2017.

L’incremento rispetto a ottobre 2016 è dell’8,1% e corrisponde in valore assoluto a 1.047.355 passeggeri, che porta il totale progressivo dei primi dieci mesi dell’anno a 10,5 milioni, proiettando lo scalo per la prima volta al superamento di quota 12 milioni nel 2017.

Cresce di quasi il 30% la componente dei passeggeri sui collegamenti extra UE e dell’8,2% nell’area Schengen, mentre si consolidano i viaggiatori sui voli nazionali (+3%). Il dato positivo riguarda tutte le compagnie aeree operanti sullo scalo, sia in termini di movimento passeggeri che di load factor.

Significativi incrementi anche sul fronte delle merci aeree: 103mila tonnellate nei primi dieci mesi (+7,9% rispetto al corrispondente periodo del 2016), di cui 11.117 movimentate nel mese di ottobre 2017 (+9,5%), con una forte crescita sia per UPS che per DHL della merce originata sulla base, a conferma della tendenza a ridurre la funzione di hub di trasferimento per esaltare sempre più la vocazione di base logistica al servizio dell’export territoriale, di fondamentale importanza per il tessuto economico e produttivo locale.

Ciò a testimonianza della capacità di rispondere alle esigenze espresse dal mondo delle imprese e dei servizi, e a conferma dell’ottimale posizionamento dei maggiori operatori courier mondiali.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.