• Abbonati
Baby prodigio

Villa d’Ogna, il 13enne Luigi Baronchelli campione italiano di Karate

A soli 13 anni, Luigi Baronchelli di Villa d’Ogna è già campione italiano di Karate, specialità delle arti marziali.

Il giovane sportivo dell’alta Valle Seriana, cintura nera primo Dan, sabato 4 novembre ha trionfato sul primo gradino del podio della sua categoria (meno 83 kg esordienti A) al termine dei campionati italiani nella specialità del combattimento, detto Kumite.

La prestigiosa competizione si è tenuta presso il Lido di Ostia e la soddisfazione per il giovane karateka classe 2004 è davvero molta: “Tantissima gente ha gareggiato insieme a me per ottenere il titolo italiano – racconta Baronchelli – inizialmente avevo un po’ di ansia ma, una volta entrato sul tatami, tutta la mia agitazione si è trasformata in adrenalina. Ho preso parte alla gara con convinzione, decisione e grinta”.

Questo risultato è frutto di sacrifici e innumerevoli allenamenti: “Faccio parte della società sportiva Master Rapid e mi alleno quattro volte alla settimana presso la palestra di Clusone o Pian Camuno”.

Il neo campione tornerà sul rettangolo di combattimento anche domenica 19 novembre in vista di una gara internazionale in programma in Veneto, a Venezia.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI