Quantcast
Filago, donna senza vita nel pozzo: il fratello ha rischiato di morire di freddo - BergamoNews
Cronaca

Filago, donna senza vita nel pozzo: il fratello ha rischiato di morire di freddo

L'uomo, ricoverato in gravi condizioni, rimane l'unico sospettato per l'omicidio della 73enne Franca Locatelli

Era in stato di ipotermia, con la temperatura corporea di circa 31 gradi. È stato ritrovato così Pierantonio Locatelli, 73 anni, fratello di Franca, 71 anni, rinvenuta senza vita domenica mattina in fondo a un pozzo, alle spalle della sua abitazione, un cascinale di via Cantacucco a Filago vicino al fiume Brembo.

Per fare luce su quanto accaduto, i carabinieri della Compagnia di Treviglio e i colleghi del Nucleo investigativo di Bergamo hanno raccolto numerose testimonianze tra parenti e vicini. La pista familiare rimane quella privilegiata nell’indagine coordinata dal sostituto procuratore Lucia Trigilio, che ha aperto un fascicolo per omicidio per ora a carico di ignoti.

Le testimonianze hanno permesso di restringere il campo dei sospettati. Il principale rimane il fratello della vittima, Pierantonio, ex operaio alla Falck. I diverbi tra i due erano frequenti. Liti a volte furiose. Un cugino ha raccontato di aver sentito Piero sfogarsi in un momento d’ira: “Un giorno o l’altro l’ammazzo e la getto nel pozzo”.

L’uomo, però, per il momento non può essere sentito. Le sue condizioni non lo permettono. Il 73enne, infatti, si trova ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Terapia intensiva dell’opedale Papa Giovanni XIII di Bergamo, dove è stato sottoposto a un delicato intervento alla testa. Domenica è stato trovato nel garage di casa, era a terra supino, con una profonda ferita alla testa, con tutta probabilità provocata da una caduta. Forse è stato colto da un malore improvviso, un arresto cardiaco che gli ha fatto perdere i sensi.

Secondo gli investigatori era nel garage perché cercava di occultare delle prove che potrebbero inchiodarlo. Ma come è quando è stata uccisa Franca Locatelli? Qualche elemento in più potrebbe arrivare dall’autopsia. Si sa che la donna era sparita sabato pomeriggio. A confermarlo una delle infermiere che accudiscono Maria Cristina Locatelli, di 69 anni, ultima dei fratelli: da anni soffre di una malattia che l’ha resa in stato vegetativo.

Quindi Franca sabato era sparita. Ma le ricerche sono scattate solo domenica mattina, intorno alle 8.30, quando un’altra infermiera, dopo essere entrata in casa dei Locatelli, non ha trovato ne Franca ne Piero. Ha raggiunto il garage e ha visto il corpo di Piero a terra e ha dato l’allarme. Nel frattempo alla cascina sono scattate le ricerche anche della sorella: il cadavere della 71enne è stato trovato intorno alle 12.30 dai vigili del fuoco, in fondo a un pozzo, ricoperto di foglie. La donna, secondo quanto ricostruito grazie a rilievi con il Luminol, è stata uccisa proprio nel garage, dove sono state trovate tracce di sangue.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
omicidio filago
Bergamo
È morto Pietro, il fratello della donna uccisa domenica a Filago
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI