BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ortofrutta

Informazione Pubblicitaria

Al mercato inizia la stagione delle noci: che delizia nei brownies al cioccolato

È iniziata con il piede giusto la stagione della frutta secca al mercato ortofrutticolo bergamasco. In modo particolare, sono protagoniste della settimana le noci francesi e italiane: tra queste ultime la varietà “Lara”, originaria del Veneto, rappresenta l’eccellenza che, rispetto al prodotto di altra provenienza, evidenzia uno standard qualitativo e caratteristiche organolettiche superiori.

Disponibili in buoni quantitativi, per la propria spesa dal fruttivendolo o dall’ambulante di fiducia si possono trovare a un ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

Grande classico della stagione autunnale, sono ricche di proprietà benefiche per la salute e il benessere dell’organismo. Innanzitutto, contengono sali minerali come fosforo, magnesio, calcio, ferro, sodio, manganese e potassio, ma anche vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E, K e J.

Inoltre, sono il frutto più ricco di zinco e rame, elementi che solitamente attingiamo dalla carne; e per questo sono molto indicate in una dieta vegetariana, mentre la presenza di vitamina E aiuta a prevenire l’invecchiamento.

Ma non è tutto: un aminoacido essenziale, chiamato arginina, è prezioso in quanto alleato delle arterie; infatti, fornisce alle loro pareti il nitrossido, sostanza in grado di combattere e prevenire l’arteriosclerosi. Questo significa che consumare noci aiuta a proteggere e a mantenere in salute il cervello.

Altra funzione positiva è quella di contribuire ad abbassare il rischio  di sviluppare coronaropatie, offrendo benefici vascolari a chi soffre di malattie cardiache.

Grazie alla loro composizione, sono una fonte di energia totalmente naturale, svolgono un’azione digestiva e diuretica. Secondo alcune ricerche, poi, un consumo regolare di noci svolgerebbe un’importante funzione antitumorale, grazie all’abbondante presenza di acidi grassi omega 3, oltre ad un alto contenuto di antiossidanti.

Estremamente versatili, in cucina possono essere consumate semplicemente al naturale oppure adoperate per accompagnare ottimi primi piatti, come risotto e pastasciutta oppure secondi piatti, come filetti di manzo, maiale o tonno, ma anche dessert, come il classico semifreddo, il gelato e originali crostate, oppure per preparare il nocino, liquore a base di noce.

Considerato il cospicuo apporto calorico, per chi ha problemi di sovrappeso è indicato un consumo a piccole dosi che, nelle diete dimagranti, può aiutare a tenere sotto controllo l’appetito, mentre per chi pratica attività sportiva l’elevato potere energetico diviene particolarmente utile.

Dando uno sguardo più in generale al mercato ortofrutticolo, si nota che per arance, clementine e limoni la situazione è in continua evoluzione evidenziando un livello qualitativo in forte crescita. Per questi agrumi, complessivamente, è ancora la Spagna a poter garantire le maggior quantità, ma di settimana in settimana aumenta e migliora anche l’offerta di prodotto nazionale.

Dopo le prime varietà precoci, si può contare sulla disponibilità di kiwi di varietà Hayward, dalla polpa verde brillante, con origine italiana che si affianca alle ultime partite di prodotto neozelandese. Siamo agli inizi della stagione, si consiglia quindi, dopo l’acquisto, di far riposare qualche giorno i frutti affinchè al momento del consumo il prodotto possa avere giusta consistenza ed un corretto grado zuccherino. Il valore di mercato, per ora, pare assestarsi entro livelli decisamente inferiori a quelli della merce estera, ma comunque lievemente superiori rispetto a quanto riscontrato all’inizio della scorsa stagione.

È sempre decisamente buono il rapporto qualità prezzo per i loti comuni con origine nazionale, ora alle varietà comuni si affiancano anche i “Rojo brillante” e “Mela Persimon” pregiate varietà entrambe con origine spagnola.

È decisamente buono per qualità, varietà e quantità la disponibilità di pere e mele, per le prime la richiesta di mercato risulta inferiore alle aspettative, mentre per le seconde le richieste rimangono ben calibrate nell’ambito degli effettivi volumi.

Passando al comparto orticolo si registra un ulteriore diminuzione delle quotazioni dei finocchi che costringe i prezzi entro livelli addirittura, leggermente inferiori alla media del periodo.

È piuttosto decisa la diminuzione del valore di mercato per i pomodori ciliegino e datterino e tondo liscio a grappolo: le prime due varietà sono reperibili con origine esclusivamente nazionale mentre il pomodoro tondo liscio a grappolo arriva principalmente dall’Olanda.

Per concludere, anche per i radicchi rossi, tondi o lunghi che siano si registrano prezzi in evidente contrazione considerando che l’offerta da parte dei nuovi areali produttivi cresce più di quanto non faccia la richiesta di mercato.

La ricetta della settimana a cura delle nostre Amichesciroppate

Brownies alle noci

noci

Ingredienti 

130g. Di cioccolato fondente
150 g. Di burro
150 g. Di farina 00
300 g. Di zucchero
4 uova intere
5 g. Di cacao amaro
1/2 bustina di lievito
150 g. Di noci
Un pizzico di sale

Procedimento 

Fate sciogliere il cioccolato con il burro.
Aggiungete lo zucchero amalgamate ora aggiungete la farina, il lievito le quattro uova, il cacao amaro un pizzico di sale e 1/2 bustina di lievito.
Mescolate fino a creare un composto omogeneo, unite le noci.
Trasferite la crema nella vostra tortiera imburrata e cuocete in forno a 180° per 25 minuti.
Lasciate raffreddare, tagliate la torta a pezzetti irregolari , una spolverata la con zucchero a velo e godetevela tutta.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.