• Abbonati
Ognissanti

Beve decotto di oleandro, 83enne ricoverata per intossicazione

I vicini hanno chiamato il 118, sul posto un'ambulanza che ha trasportato l'anziana al Pronto Soccorso dell'ospedale Papa Giovanni XXIII.

Brutta avventura per una 83enne di Terno d’Isola che mercoledì 1 novembre ha deciso di prepararsi e bere un decotto di oleandro. La donna, che vive da sola, poco dopo ha accusato un malore e ha lanciato l’allarme.

I vicini hanno chiamato il 118, sul posto un’ambulanza che ha trasportato l’anziana al Pronto Soccorso dell’ospedale Papa Giovanni XXIII.

La donna che presentava evidenti sintomi di intossicazione e avvelenamento è stata subito curata dal reparto antiveleni del Papa Giovanni ed è stata tratta in salvo.  I medici hanno escluso l’ipotesi del suicidio, probabilmente la donna voleva sperimentare un decotto diverso ma, in questo caso, pericoloso.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI