BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gruppo Siad, un video ribalta i luoghi comuni sul mondo della chimica industriale foto

Il nuovo filmato istituzionale dell'azienda, da anni presente sul territorio bergamasco, mira a modificare quella che è la percezione che di solito ruota attorno al settore

Quali sono le prime parole che vi vengono in mente pensando al mondo della chimica industriale? Se parole come ‘grigio’ e ‘inquinamento’ sono tra queste, forse questo video potrebbe aiutarvi a cambiare idea. “Siad in a day” è il titolo del nuovo video istituzionale girato per il Gruppo Siad, multinazionale da anni presente sul territorio bergamasco. Un video che mira a ribaltare quelli che sono i luoghi comuni che spesso e volentieri ruotano attorno al mondo dell’industria e della produzione del gas, sia esso industriale, alimentare o tecnico.

Gruppo Siad

Il video, della durata di oltre tre minuti, mostra quella che è una giornata ideale dell’ecosistema industriale: un ecosistema che vive secondo regole non dissimili da quello che è l’ecosistema della natura dove “ogni cosa che accade è funzionale al tutto”. Entrambi vengono presentati come “sistemi complessi che lavorano per il bene della società e del pianeta”.

La produzione e la direzione creativa di “Siad in a day” sono state curate da Nicola Pievani della società Zenith Consulting, che si è occupata delle riprese, del montaggio e della colonna sonora. Il video è stato realizzato tra l’agosto 2016 e il gennaio 2017 in 14 sedi sparse tra l’Italia e l’estero, tra cui Bergamo, Curno, Osio Sopra, ospedale Papa Giovanni XIII, Città Alta, laboratorio Point di Dalmine e Bariano. Eccolo qui.

https://www.youtube.com/watch?v=9ribklm5o6w

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.