Quantcast
Controlli antidroga nelle scuole superiori, carabinieri in prima linea - BergamoNews
Treviglio

Controlli antidroga nelle scuole superiori, carabinieri in prima linea

Ripartono i controlli antidroga dei Carabinieri alle Scuole Superiori. Plauso dai Dirigenti Scolastici e dagli insegnanti nell’ottica della prevenzione e della sensibilizzazione sul fenomeno a favore degli studenti.

Nella mattina di mercoledì 25 ottobre, i Carabinieri della Compagnia di Treviglio, unitamente ad un’unità cinofila del Nucleo carabinieri di Orio al Serio, hanno “inaugurato” anche per il nuovo anno scolastico 2017-2018 i controlli antidroga nelle Scuole e precisamente negli Istituti Superiori di Treviglio.

Nell’ambito delle attività istituzionali svolte per il contrasto delle fenomenologie delittuose connesse allo spaccio di sostanze stupefacenti, in accordo con i Dirigenti Scolastici degli Istituti interessati, i militari dell’Arma hanno così effettuato delle visite ispettive in alcune classi, il tutto principalmente con l’obiettivo preventivo di disincentivare qualsivoglia attività di consumo o di spaccio di droga nelle Scuole.

Durante il precedente anno scolastico, diversi erano stati infatti i controlli “a campione” eseguiti dai Carabinieri nei vari Istituti Superiori della Bassa Bergamasca, recuperando così in tali contesti diversi quantitativi di droga per uso personale trovati nella disponibilità di alcuni studenti, ma anche denunciandone altri per detenzione ai fini di spaccio.

Oggi, a seguito dell’attività ispettiva compiuta dai Carabinieri, non sono state recuperate sostanze stupefacenti, messaggio quindi estremamente positivo sotto il profilo della legalità. Alcuni studenti, però, sia maggiorenni che minorenni, sono stati comunque segnalati dal cane antidroga in quanto i loro vestiti od i loro zainetti risultavano “contaminati” (erano entrati in contatto in qualche modo con lo stupefacente, direttamente o per interposta persona).

Anche questa volta sono state molto apprezzate da parte delle Scuole interessate le operazioni a scopo preventivo eseguite dai militari dell’Arma. Piena ed incondizionata difatti la collaborazione fornita dagli insegnanti e dal personale parascolastico presente durante le operazioni di polizia.

Messaggio istituzionale nonché socio-educativo quindi molto importante quello partecipato nuovamente dal controllo antidroga compiuto anche nella mattinata odierna dall’Arma dei Carabinieri che, a breve, verrà ripetuto anche nelle altre Scuole della Città ed anche negli Istituti Scolastici degli altri Centri della Bassa Bergamasca. A tutto ciò, inoltre, verranno altresì affiancati anche per quest’anno scolastico gli incontri sulla legalità (su materie quali le devianze giovanili connesse all’assunzione di alcol, al consumo di droga, alle questioni sul bullismo od il cyberbullismo, la ludopatia, ecc.), tenuti dai militari dell’Arma sempre nelle Scuole, il tutto nell’ambito dei progetti di educazione civica programmati dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, tra l’altro già iniziati la settimana scorsa proprio in alcune Scuole Superiori di Treviglio.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI