BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, che spettacolo! Apollon schiacciato 3-1 e qualificazione ipotecata

Ilicic, Petagna e Freuler regalano la seconda vittoria nelle prime tre giornate ai nerazzurri, ora a +2 dal Lione e a +5 dai ciprioti terzi: il passaggio ai sedicesimi di finale è a un passo

Non tradisce le attese l’Atalanta europea che nelle terza uscita del girone di Europa League schiaccia con un secco 3-1 l’Apollon Limassol e ipoteca la qualificazione ai sedicesimi di finale della competizione.

Bella e vincente, la squadra di Gasperini ha conquistato tre punti fondamentali che – in caso di vittoria il 2 novembre prossimo in casa dei ciprioti – potrebbero consentire di staccare con due gare d’anticipo il pass per la fase a eliminazione diretta. Un sogno per i tifosi bergamaschi, che anche giovedì hanno riempito il Mapei Stadium e trasformato in un’altra grande festa il match di Gomez e compagni.

Di Ilicic (con assist splendido di Spinazzola) il gol del vantaggio nerazzurro, al quale sono seguite una serie interminabile di occasioni limpidissime sciupate.

Così, nella ripresa, la rete di Schembri ha avuto il sapore della beffa, molto simile a quello provato solo domenica a Genova contro la Samp.

Invece no. Dopo aver subito il gol del pareggio gli uomini di Gasperini si sono di nuovo rimboccati le maniche e hanno ripreso a giocare un grande, grandissimo calcio. E le marcature di Petagna (colpo di testa su corner di Ilicic) e Freuler (destro a incrociare su assist ancora dell’ex Fiorentina) sono state la più degna conseguenza dello strapotere de bergamaschi visto in campo.

Con il Lione vittorioso a Liverpool 2-1 sull’Everton, la classifica dice: Atalanta 7 punti, Lione 5, Apollon 2 ed Everton 1. Tradotto: i sedicesimi di finale sono a un passo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.