Si sente male in montagna a Gandino, muore 62enne - BergamoNews
Alle 14

Si sente male in montagna a Gandino, muore 62enne

Sul posto sono arrivati i soccorritori con l'elicottero, ma per l'uomo non c'era nulla da fare.

Un uomo di 62 anni, Piersandro Camilli, impresario edile della Edil-Teco, originario di Leffe, è morto nel primo pomeriggio di mercoledì 18 ottobre. All’origine della morte vi sarebbe un malore che è risultato fatale. Il 62enne, si trovava presso una cascina sulle montagne della Val Gandino in compagnia di altre persone, tra cui il figlio, quando ha accusato il malore e si è accasciato a terra.

Immediato l’intervento dei soccorsi allertati in codice rosso: sul posto è giunta un’ambulanza della Croce Verde di Colzate e l’elisoccorso di Sondrio. Purtroppo, però, per il 62enne non c’è stato nulla da fare, vani i tentativi di rianimarlo. I sanitari ne hanno poi constatato il decesso.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it