BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Andrea, ventenne di Adrara San Martino si diploma cuoco e subito lavora da Uliassi

Dalla cerimonia di consegna dei diplomi Alma direttamente al lavoro: si può riassumere così la parabola formativa-professionale di una porzione consistente degli studenti della XXXVI edizione del Corso Superiore di Cucina promosso dalla Scuola Internazionale di Cucina Italiana.

Dalla cerimonia di consegna dei diplomi Alma direttamente al lavoro: si può riassumere così la parabola formativa-professionale di una porzione consistente degli studenti della XXXVI edizione del Corso Superiore di Cucina promosso dalla Scuola Internazionale di Cucina Italiana. Su 67 neo-diplomati, infatti, il 37% ha un lavoro già al momento del conseguimento del titolo: uno studente Alma su quattro è stato confermato dalla struttura dove ha svolto i cinque mesi di stage curriculare.

Tra loro il bergamasco Andrea Paris, 20 anni, di Adrara San Martino, si è diplomato Cuoco Professionista di Cucina Italiana, insieme con altri 66 ragazzi provenienti da tutta Italia. Paris ha svolto i cinque mesi di stage presso il Ristorante due stelle Michelin “Uliassi”, a Senigallia (Ancona), avendo come mentore lo chef Mauro Uliassi. Proprio il Ristorante “Uliassi” ha ora assunto Paris, al termine del suo percorso di studi in Alma.

In effetti gli studenti sono stati accolti da realtà di alto livello: spiccano i ristoranti tri-stellati “Le Calandre”, dello chef Massimiliano Alajmo, e “Dal pescatore”, della famiglia Santini, i due stelle Michelin “Cracco”, chef Carlo Cracco, e “Uliassi”, chef Mauro Uliassi. Il quadro che emerge dalla XXXVI edizione del Corso Superiore di Cucina Italiana conferma la forza di Alma in termini di opportunità lavorative per i suoi studenti: secondo i dati presentati dall’Ufficio Career Service in occasione della recente apertura dell’Anno Accademico 2017/18, l’89,9% dei 3.955 diplomati dei Corsi Superiori, tra il 2004 e oggi, ha un lavoro e il 30,1% degli studenti è occupato all’estero.

Nell’immagine Andrea Paris mentre riceve il diploma (al suo fianco, a sinistra, lo chef Matteo Berti, Direttore Didattico di Alma a destra, Andrea Sinigaglia, Direttore Generale di Alma)

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.