BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’uragano Ophelia fa rimontare l’anticiclone e porta ancor più caldo

3bmeteo.com: il super anticiclone interesserà in pieno anche l’Italia, portando tempo stabile e soleggiato fatta eccezione per qualche nebbia o nube bassa durante le ore più fredde sulla Valpadana.

“Duro colpo all’autunno con l’arrivo di un possente anticiclone che ingloberà gran parte d’Europa, portando tempo secco e molto mite per il periodo”. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega: “La rimonta anticiclonica sarà esaltata dall’uragano Ophelia, attualmente in pieno Atlantico, che nei prossimi giorni anziché dirigersi come normalmente avviene verso i Caraibi punterà in direzione dell’Europa. Sabato raggiungerà le Azzorre, mentre nei giorni successi dovrebbe ‘lisciare’ il Vecchio Continente, raggiungendo l’Irlanda entro lunedì come ex uragano, ma comunque molto intenso. Proprio questa traiettoria, piuttosto rara, richiamerà venti molto caldi dal Nord Africa sull’Europa, con temperature in gran parte sopra la media del periodo, se non addirittura quasi estive: in Spagna si potranno superare ancora abbondantemente i 30°C, ma picchi di oltre 25-26°C sono attesi anche tra Inghilterra, Francia e gran parte degli Stati centrali, Italia compresa”.

“Il super anticiclone interesserà in pieno anche l’Italia, portando tempo stabile e soleggiato fatta eccezione per qualche nebbia o nube bassa durante le ore più fredde su Valpadana, Liguria e versanti tirrenici – prosegue l’esperto di 3bmeteo.com – le temperature saranno inoltre in costante aumento, portandosi ben oltre le medie del periodo. In particolare nel fine settimana le massime raggiungeranno diffusamente i 24-25°C, ma con punte anche superiori su tirreniche e Isole Maggiori, su valori dunque da inizio settembre. Farà caldo anche in montagna, con valori prossimi ai 18-20°C fin verso i 1000-1500m e zero termico diurno oltre i 4000m, come in piena Estate. Attenzione alle marcate escursioni termiche con la notte, quando le temperature minime potranno comunque scendere sotto i 12-13°C sulle aree interne specie del Centronord”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.