BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ho da dirvi niente”: nuova magica storia del Teatro Nuovo Bergamo

In un luogo delle prealpi bergamasche andrà a raccontarsi "Ho da dirvi niente" la storia di una strega in un percorso itinerante verso un obbiettivo: allenare la propria fantasia.

È la prossima storia di Teatro Nuovo Bergamo in cartellone per la stagione “Vivi la tua storia”, un nuovo titolo per indagare il complesso meccanismo delle storie con la loro importanza sociale insieme ai narratori e alle necessità del pubblico.

Si legge che gli spettatori hanno a disposizione tre date, quelle del 13, 14 e 15 ottobre, e che verranno portati in un posto sconosciuto attraverso un servizio navetta che partirà da piazzale della Malpensata. Ogni data alle ore 18:30.
Lì in un luogo delle prealpi bergamasche che viene definito radura (di proprietà privata) andrà a raccontarsi “Ho da dirvi niente” la storia di una strega in un percorso itinerante verso un obbiettivo: allenare la propria fantasia.
Narratrice è Ottavia Sanfilippo con la regia di Luca Andreini e l’ausilio di una scelta ambiziosa: quella di dare opportunità lavorativa a 3 giovani danzatori emergenti affiancati da Dante Turco e Greta Galetta. Ci si muoverà verso 4 postazioni con diversi odori, profumi, suoni, temperature. Così verrà abitato uno spazio che, come sottolinea Andreini, chiede rispetto e attenzione in tutto e per tutto. Non è nemmeno stato facile posare e inserire una qualsiasi fonte luminosa, il posto verrà infatti illuminato da 150 candele insieme ad un grande fuoco e a tutte le poche componenti scenografiche.h
Questo palcoscenico naturale che nell’anno della chiusura del principale teatro cittadino resta un piccolo gioiello da scoprire e da ascoltare, sarà un futuro centro di ricerca grazie all’impegno dalla proprietà. Un luogo che resta anche un punto unico a fare da intersezione tra due torrenti quindi alle energie dell’acqua e non solo.
Lo spettacolo fa parte di un progetto di valorizzazione del territorio attraverso la cultura in collaborazione con Igers Bergamo e tutte le istituzioni della stagione.

Date a numero chiuso con servizio navetta, consigliato abbigliamento comodo alla montagna.
Per le 3 date navetta da piazzale Malpensata: andata ore 18:00/ritorno per piazzale Malpensata ore 21:30.
In caso di rinvio causa maltempo i biglietti saranno validi per le rispettive date: 20 ottobre (Sostitutiva al 13 ottobre), 21 ottobre (Sostitutiva al 14 ottobre), 23 ottobre (Sostitutiva al 15 ottobre).
Non verrà svelato il preciso luogo di questo debutto, non ci tornerete più. Luogo raggiungibile solo tramite servizio navetta compreso nel prezzo del biglietto.
Sarà premura della produzione dare notizia di eventuale rinvio, in occasione di rinvio è inoltre possibile cambiare il giorno della settimana scelto contattanto la produzione all’indirizzo di riferimento. In caso di terzo rinvio non sarà possibile, causa preferenze di sistema, rimborsare il biglietto.

Spettacolo in abbonamento.
Biglietti:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-ho-da-dirvi-niente-biennale-di-azione-teatrale-36144877301?utm-medium=discovery&utm-campaign=social&utm-content=attendeeshare&aff=escb&utm-source=cp&utm-term=listing

Info: 035315484 / 3463230242 direzione@teatronuovobergamo.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.