BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, l’esodo dei tifosi a Genova: 900 biglietti venduti in un giorno

Il club blucerchiato ha così dovuto aprire il settore ospiti anche nel primo anello dello stadio

Più informazioni su

Sarà il mese di settembre chiuso senza sconfitte, la sfida con l’Apollon all’orizzonte o il bel pareggio in rimonta contro la Juventus: intorno all’Atalanta c’è grande entusiasmo e sembra crescere con il passare delle settimane. Dopo la sosta per le nazionali i nerazzurri scenderanno in campo a Genova contro la Sampdoria, ennesimo banco di prova per capire fin dove questa squadra potrà arrivare.

Dopo quelle con ChievoVerona e Fiorentina, anche la trasferta del Luigi Ferraris sarà aperta ai non possessori di Tessera del Tifoso. I numeri, in questi casi, parlano molto chiaro: 900 biglietti venduti solo nel primo giorno di vendita, che ha costretto il club blucerchiato ad aprire il settore ospiti anche nel primo anello dello stadio.

Ci si prepara quindi ad una vera e propria invasione di bergamaschi a Genova, mentre il numero di tagliandi staccati continua a crescere. C’è voglia di Atalanta, nonostante all’orizzonte ci siano ben tre partite in casa in una settimana: giovedì 19 ottobre contro l’Apollon Limassol, domenica 22 con il Bologna e mercoledì 25 con l’Hellas Verona.

Ora la palla passa ai giocatori, che due settimane di pausa dal campionato sono chiamati ad una grande prestazione su un campo sempre difficile. La Sampdoria arriva dalla sconfitta 4-0 sul campo dell’Udinese, ma sottovalutarla sarebbe un errore. L’obiettivo è comunque quello dei tre punti, per fare passi in avanti in classifica e arrivare con il morale alto alla terza partita dei gironi di Europa League.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.