BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo celebra la Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze

Un elemento di abbigliamento di colore arancione per aderire alla giornata

L’11 ottobre ricorre la Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze, istituita dall’Onu nel 2012 per porre l’attenzione sui temi della disuguaglianza di genere e per promuovere i diritti delle bambine e delle ragazze. La disuguaglianza di genere assume diverse forme, dall’educazione a all’accesso alle cure mediche, dalla violenza contro le donne al matrimonio forzato.

Il Comune di Bergamo ha aderito al “Manifesto #indifesa per una Città a misura delle bambine e delle ragazze” promosso da Fondazione Terre des Hommes Italia Onlus, ANCI, UISP-Sport per tutti e Associazione APS Kreattiva per promuovere la partecipazione delle ragazze alla vita attiva tramite interventi innovativi di ascolto e di coinvolgimento. Durante la giornata di mercoledì verranno inoltre distribuiti segnalibri della giornata attraverso le Reti Sociali e spazi giovanili.

“Penso sia una giornata importante per riflettere sulla condizione che affligge moltissime ragazze e bambine nel mondo, un problema che spesso ci riguarda da molto più vicino di quanto pensiamo” spiega l’Assessore alla Coesione sociale Maria Carolina Marchesi, “La campagna di quest’anno invita ad indossare, durante la giornata di mercoledì, un elemento di abbigliamento di colore arancione, per rompere con stereotipo del colore rosa per le bambine: invito dunque tutte le persone sensibili al tema ad indossare un capo di abbigliamento di questo colore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.