BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A tavola con gusto ed equilibrio, Mariella Radici apre 403030 Healthy Kitchen foto

Mariella Radici apre, in via via Fiori Chiari nel cuore di Brera a Milano, il ristorante bistrò 403030 Healthy Kitchen. Inaugurazione sabato 21 ottobre. Lo chef è Claudio Colombo Severini

Si può mangiare bene senza ingrassare? Si può mangiare al ristorante con un menù bilanciato? La risposta è sì e viene dall’ambizioso e innovativo progetto di Mariella Radici, giovane e tenace imprenditrice originaria di Bergamo e milanese d’adozione, che apre proprio nel capoluogo lombardo 403030 Healthy Kitchen.

Una ricerca di equilibrio che è alla base dello stato armonico dei bisogni e delle motivazioni di ogni individuo. Di qui l’intuizione imprenditoriale: far nascere un brand, 403030 Lifestyle, presentandolo al mondo con un concept bistrot 403030 Healthy Kitchen, una cucina sana che propone menù accuratamente studiati e bilanciati pensati per il benessere del corpo, della mente e il piacere dei sensi.

403030 Healthy Kitchen è un luogo pensato per chi desidera volersi bene e prendersi cura di sé, sempre, dalla colazione del mattino al pranzo, dalla merenda all’aperitivo, dal brunch della domenica fino alla cena serale, una cucina per tutti, sempre aperta, da gustare comodamente seduti all’interno dello spazio situato nello storico palazzo di via Fiori Chiari nel cuore di Brera a Milano o consegnata direttamente a casa.

A interpretare in chiave estetica la visione di Mariella Radici è la designer spagnola Patricia Urquiola che progetta così gli interni di uno spazio pensato per essere accogliente e funzionale: forme essenziali, materiali rigorosi, colori sobri, ma accostati con un linguaggio contemporaneo.
In linea con la filosofia e la visione del nuovo bistrot di Mariella Radici.
Non solo un ristorante, ma un luogo di convivialità e scambio, uno spazio che sappia raccontare il Benessere come stile di vita.

Emergono anche richiami alla città di Milano: prevalgono il cotto e la graniglia per pareti e pavimenti, e ancora legno, fibre tessili e marmo ad arricchire il locale. La palette colori ha tinte naturali che vengono arricchite da tocchi di rame e verde ad illuminare gli spazi. Il bistrot, pensato per offrire un servizio dalla mattina alla sera è diviso in tre zone che offrono tre diverse modalità di consumo e di vivere il locale nei vari momenti della giornata. La prima zona, quella dedicata alle colazioni e al take away, è caratterizzata da un grande bancone in marmo e terrazzo nero, punto focale dell’intero locale. Nella sala adiacente i clienti possono accomodarsi a degustare le differenti proposte dello chef.
Infine al piano inferiore, un grande tavolo con vista sulla cucina, è pensato come Social Table: un luogo di condivisione, ma anche uno spazio riservabile per eventi privati e show kitchen. Così vuole essere il bistrot di Mariella Radici creato da Patricia Urquiola: non solo un luogo dove consumare il proprio pasto, ma uno spazio aperto alla città, con un messaggio culturale nuovo per la metropoli milanese.
Ogni dettaglio concorre nel delineare con coerenza un concetto dinamico di benessere, dagli interno dello spazio fino alle divise rigorosamente black&white studiate per il personale da Puma.

403030 HEALTHY KITCHEN: IL CONCEPT BISTROT
Partendo dal concetto di Zone Diet ideato dal dottor Barry Sears più di 25 anni fa che consiste nel bilanciamento dei 3 macronutrienti principali (40% carboidrati, 30% proteine, 30% grassi delle calorie di ciascun pasto), la carta delle proposte 403030 Healthy Kitchen evolve in un’idea più ampia e attuale di cucina gourmet bilanciata in cui l’arte culinaria e la perfezione della biochimica declinata in ambito alimentare si fondono grazie all’idea della Dottoressa Daniela Morandi concretizzatasi nel suo libro “Il bello della Zona” che vede lo stesso dottor Sears coautore.

Deliziose e innovative ricette che Mariella Radici presenterà dal 21 ottobre nel suo locale avvalendosi della ventennale esperienza della Dottoressa e dello Chef Claudio Colombo Severini (unico chef ufficialmente riconosciuto dal Dottor Sears come chef “zonista”) che insieme lavoreranno alla creazione di piatti unici, gustosi e salutari, scegliendo solo materie prime eccellenti e combinando con maestria gli ingredienti, mantenendo l’indice glicemico basso, ma elevato lo spirito, il gusto, la concentrazione, le energie ed il senso di sazietà. Ogni singola proposta 403030 Healthy Kitchen è già studiata e bilanciata per mantenere il corretto equilibrio tra proteine, carboidrati e grassi, senza rinunciare alla piacevolezza del palato.

L’offerta 403030 Healthy Kitchen è davvero varia e diversificata: dessert monoporzione al cucchiaio e non, croissant per la colazione, estratti, piadine arrotolate, pizza, insalate, piatti freddi e componibili per taglia e gusto, omelette dolci o salate, piatti à la carte e zuppe che variano costantemente sulla base della stagionalità e della disponibilità delle migliori materie prime e ancora, per la sera piatti d’ispirazione internazionale.  Che sia dolce o salato, a base carne, pesce o vegan ogni proposta del menù 403030 Healthy Kitchen segue un unico denominatore: il costante bilanciamento dei tre macronutrienti, la sovranità assoluta del gusto e la ricerca continua del bello, del buono e dell’originalità.
403030 Healthy Kitchen è il benessere senza rinunce. Il cibo come nutrimento esperienziale ed emozionale, come fonte di equilibrio dinamico, alimento del corpo e dell’anima, gioioso, creativo, colorato, armonico, conviviale, piacevole e salutare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.