BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scherma Bergamo

Informazione Pubblicitaria

Scherma Bergamo, la prima Nazionale Assoluta sorride a Giacomo Gazzaniga

Si è svolta al LarioFiere di Erba la Prima prova Nazionale di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti e Paralimpici di Milano2018: sulle pedane comasche i fari erano puntati sulla spada e sulla prima prova di scherma paralimpica.

Nella spada maschile, vinta dal Carabiniere Enrico Garozzo, si è distinto con un preziosissimo risultato Giacomo Gazzaniga, il suo 14° posto potrebbe infatti valere il pass per i tricolori del prossimo Giugno a Milano, strappato alla prima occasione utile e riservato in primis ai migliori 26 atleti delle due prove di qualificazione Nazionale.

Il giovane atleta classe ’99 in forze alla Pol. Scherma Bergamo, in una gara molto estenuante dall’alto coefficiente tecnico e numerico con ben 390 partecipanti, nel suo percorso ha incrociato le lame con atleti illustri dal curriculum ben più importante, come: il coetaneo Riccardo Abate vincitore dei campionati del mediterraneo e atleta Olimpico Giovanile a Nanchino 2014 nel tabellone da 128 atleti, l’ex numero 1 del ranking under 20 Alberto Leone nel tabellone da 64, il campione del mondo under 20 Gabriele Risicato nel tabellone da 32 atleti, per infine cedere il passo agli ottavi di finale al sempreverde campione della nazionale cubana Andres Carrillo Ayala in forze al Club Scherma Bari.

Scherma Bergamo
 

Ottima prestazione anche in campo femminile dove Laura Rubbuano ottiene il 43° posto al termine di una gara ben condotta sin dalla fase a gironi superata agilmente con cinque vittorie ed una sconfitta, ma terminando la sua corsa ai trentaduesimi per mano dalla Genovese Luisa Tesserin. Grazie a questo buon risultato, come del resto anche Gazzaniga, Laura continua a permanere nel gruppo d’Elite della spada che consente di evitare la prossima fase di qualificazione regionale e dunque accedere di diritto alla 2^ prova di qualificazione Nazionale in programma a Caorle (Ve) nel mese di Marzo.

Nelle gare paralimpiche di spada gli atleti della PHB Scherma Bergamo vengono sconfitti ai quarti di finale, con il 5° posto nella cat. A di Franco Dolci e con il 7° posto nella cat. B di Roberto Volpi, al rientro da un lungo infortunio e da un anno di stop. Un pò di rammarico nella categoria C per Francesco Manzoni che dopo aver chiuso brillantemente la fase a gironi con il 6° posto cede il passo agli ottavi di finale al comense Gianfranco Di Prima accontentandosi della 9^ piazza della classifica finale.

Scherma Bergamo

Spostandoci invece sulla riviera ligure, a Rapallo si è svolta l’amichevole di fioretto a tappe chiamato “Trofeo Antico Castello”, dove l’unico portacolori della società Francesco Belcastro ottiene il 12° posto sconfitto agli ottavi dal padrone di casa Loris Ragusa con il punteggio di 15 stoccate a 13.

Chiudiamo infine con il 60° Torneo della gioventù di Ginevra (Sui) dove l’instancabile Massimo Mari, dopo una buona prestazione dopo le due tornate di gironi, si ferma al 13° posto della classifica.

Risultati di Erba

Spada femminile: 43^ Laura Rubbuano, 253^ Ilaria Zanchi

Spada maschile: 14° Giacomo Gazzaniga, 283simi a pari merito Roberto Piazza e Ludovico Rodeschini, 334° Marco Moretti, 340° Alessandro Lodetti, 372° Mario Villa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.