BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campagna fiscale Cisl, si cercano oltre 100 addetti: soprattutto giovani e donne

Le candidature possono essere inviate entro e non oltre martedì 31 ottobre 2017. Le selezioni saranno effettuate il mese di novembre a cura dello staff bergamasco del CAF CISL.

Conclusa la campagna 730 a luglio 2017 con 128.475 contribuenti assistiti, contro i 127.512 del 2016, al CAF CISL si apre la stagione delle selezioni del personale in vista della Campagna Fiscale 2018: saranno scelti, dopo un iter di formazione in più tappe, un centinaio di persone che sarà destinato agli uffici centrale e locali del CAF per la redazione delle denunce dei redditi. 

Il percorso di selezione per la partecipazione al corso di formazione prevede due passaggi, un primo incontro in plenaria e un secondo colloquio di gruppo: chi verrà ritenuto idoneo, dopo avere frequentato le lezioni teoriche e pratiche, in base ai risultati ottenuti e secondo le esigenze, verrà inserito come operatore fiscale nell’organigramma del CAF. 

Le candidature possono essere inviate entro e non oltre martedì 31 ottobre 2017. Le selezioni saranno effettuate il mese di novembre a cura dello staff bergamasco del CAF CISL.

Lo scorso anno, più di mille persone hanno presentato la loro candidatura e circa 600 hanno partecipato alle selezioni da cui sono stati individuati i 120 partecipanti al corso di formazione.

Complessivamente, i lavoratori temporanei impiegati nel servizio fiscale nel 2017 sono stati 152, tra personale alla prima esperienza e personale con più anzianità lavorativa e tutti hanno frequentato corsi di formazione specifici, attinenti non solo la compilazione dei modelli 730, ma il calcolo IMU/TASI, l’ISEE, l’Unico, il Red e le dichiarazioni di responsabilità Inps.

“La nostra selezione – avverte Candida Sonzogni, responsabile del CAF CISL di Bergamo – sarà orientata a dare spazio a ragazzi e ragazze, studenti universitari, giovani diplomati e laureati. È ai giovani e alle donne che ci rivolgiamo in modo particolare, proponendo anche contratti a part-time in modo da favorire la continuazione degli studi e la conciliazione con le esigenze della famiglia. Per noi selezione e, soprattutto, formazione sono fondamentali: non solo per trasmettere un sapere tecnico e normativo ma, in particolare, una cultura dell’accoglienza e del servizio. Siamo un’organizzazione che incontra le persone quotidianamente ed è evidente che chi siede alle nostre postazioni operative, oltre a essere una risorsa fondamentale nel nostro processo di lavoro è, prima di tutto, terminale di incontro con i nostri iscritti e i nostri assistiti che, spesso, hanno bisogni che vanno oltre la compilazione della dichiarazione dei redditi. Oltre ai servizi “storici” che offre il CAF ( tra cui quello delle successioni, della tenuta contabilità per liberi professionisti, della tenuta buste paga di colf e badanti, del servizio casa per le pratiche di recupero del patrimonio edilizio e risparmio energetico, compilazione delle Cu e del 770 per i Condomini ), da quest’anno si sono approntati anche il servizio di invio telematico per l’esenzione del canone RAI, nonché il Servizio alle Famiglie per l’Amministratore di Sostegno, con la stesura del ricorso di nomina al giudice e la redazione del rendiconto finanziario periodico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.