BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Brembo, il marchio con ideogramma cinese per conquistare l’Asia

L'azienda bergamasca ha pensato bene di tradurre il suo nome, e quindi il marchio, in cinese.

I freni Brembo spopolano in Cina. L’azienda di Curno opera nel Paese asiatico da anni. Del resto la Cina è diventata uno dei primi mercati di sbocco delle auto di lusso, così Brembo accompagnando le varie Bmw, Porsche e Mercedes ha iniziato ad investire pesantemente in Cina. Ma ora che anche l’industria dell’auto cinese muove i primi passi sull’alta gamma, i produttori orientali vogliono i componenti migliori tra cui Brembo, che è un po’ come dire la Rolex dei freni.

E per questo l’azienda bergamasca ha pensato bene di tradurre il suo nome, e quindi il marchio, in cinese.

Bombassei starebbe così pensando di produrre in Cina la prima piastra, che accanto al logo Brembo, riporti l’ideogramma che la renderà riconoscibile anche al consumatore cinese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.