BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Creatività e innovazione”: anche Brembo tra i grandi marchi di ‘Italian listed brands’

Nasce l'Italian Listed Brands e tra le 22 società quotate, caratterizzate dalla forte riconoscibilità del proprio brand, c'è anche la multinazionale bergamasca dei freni

C’è anche la Brembo tra 22 le aziende quotate a Piazza Affari, caratterizzate dalla forte riconoscibilità del proprio brand, selezionate da Borsa Italiana per un nuovo indice: Italian listed brands.

“Il lancio di Italian Listed Brands sul nostro mercato conferma la volontà di Borsa Italiana di impegnarsi continuamente a valorizzare al meglio i migliori brand italiani. Siamo convinti che questa nuova iniziativa sia coerente con questo obiettivo”, sottolinea l’amministratore delegato di Borsa Italiana Raffaele Jerusalmi.

Un nuovo strumento a disposizione degli investitori, partendo da creatività, eccellenza, innovazione e vocazione all’internazionalizzazione, caratteristiche principali dei marchi italiani.

La lista dei titoli è stata definita da Borsa Italiana con il supporto di un panel di esperti settoriali, tra cui analisti industriali e finanziari sia italiani sia internazionali. Oltre alle metriche tradizionali sono stati presi in considerazione i principali asset intangibili di queste società, quali la percezione del brand tra la propria base di clienti e il posizionamento distintivo rispetto ai propri competitor.

Metà dei marchi coinvolti nell’indice sono tra i principali player del panorama moda e lusso. Nel dettaglio oltre a Brembo c’è Autogrill, Brunello Cucinelli, Campari, Damiani, De’ Longhi, Fila, Ferrari, Fiat Chrysler Automobiles, Geox, Luxottica, Moncler, OVS, Piaggio, Pininfarina, Piquadro, Pirelli & C., Safilo, Salvatore Ferragamo, Technogym, Tod’s, Yoox Net-A-Porter.

A partire da tale lista, verrà creato un nuovo indice dedicato da FTSE Russell, che sarà calcolato e diffuso a partire dal 18 dicembre 2017, nell’ambito della copertura del mercato italiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.