BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Con la cultura si mangia? Il Comune commissiona uno studio

Affidato alla società Prometeia, servirà a determinare quanto lo sviluppo culturale incide sul pil della città di Bergamo

Con la cultura si mangia? E quanto? Se lo deve essere chiesto il Comune di Bergamo che sullo sviluppo culturale della città ha puntato e non poco in questi ultimi anni; a tal punto da commissionare a Prometeia, nota società di consulenza, sviluppo software e ricerca economica per banche, assicurazioni e imprese, uno studio sul “sistema cultura” a Bergamo.

Eventi a Bergamo e provincia

“Uno studio che vada a misurare quello che è il perimetro delle imprese creative e culturali della città – spiega l’Assessore alla Cultura del Comune di Bergamo, Nadia Ghisalberti – quanto queste producono in termini di occupazione, di movimento di idee e di denaro, e quanto lo sviluppo culturale incide sul pil della città. Questo – conclude l’Assessore – al fine di restituire un’immagine fedele della città sulla quale basare le strategie del futuro per quanto riguarda lo sviluppo culturale”. Lo studio dovrebbe fornire i primi risultati entro il gennaio 2018.

L’Assessore lo ha detto giovedì 5 ottobre durante la conferenza stampa di presentazione di “Bergamo città d’arte e cultura”, il cronoprogramma degli eventi previsti tra l’ottobre 2017 e il giugno 2018 per quanto riguarda la città di Bergamo: un cartellone con quasi 30 eventi spalmati in otto mesi che spazia dalla lirica al jazz, dalla letteratura alla scienza e all’archeologia, passando per la botanica e il teatro (leggi qui).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.