BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ponte Nossa, l’Associazione Nazionale Carabinieri trova casa a Residenza Frua

La sezione dell'Alta Val Seriana conta 90 iscritti e dopo un anno di permanenza è finalmente pronta ad inaugurare la nuova sede: il taglio del nastro domenica 8 ottobre.

Inaugurazione in vista per la nuova sede dell’Associazione Nazionale Carabinieri, sezione dell’alta Valle Seriana, a Ponte Nossa: il nastro verrà tagliato nel pomeriggio di domenica 8 ottobre alle 16.

L’Associazione dei Carabinieri, dopo 15 anni passati a Clusone senza un luogo in cui ritrovarsi, ha trovato la sua sede a Ponte Nossa, lungo la strada provinciale di viale Europa presso la Residenza Frua. Merito dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Stefano Mazzoleni che ha dato la disponibilità del locale. Nello stesso stabile è presente anche il centro diurno per anziani e la stazione della Croce Rossa Italiana Valle Seriana.

L’Associazione Carabinieri dell’Alta Valle, che conta ben 90 iscritti di cui 5 simpatizzanti e due benemeriti, si è trasferita in questo locale da un anno e, dopo alcuni adeguamenti alla costruzione, è pronta a festeggiare l’inaugurazione.

“Siamo molto soddisfatti per questo risultato – spiega il Capo Brigadiere e segretario dell’Associazione Gino Condomitti – abbiamo la possibilità di ritrovarci e potenziare i nostri servizi: da due anni prestiamo volontariato partecipando alle feste di paese, facendo attraversare la strada agli alunni della scuola e regolando la viabilità; l’obiettivo è quello di incrementare maggiormente questo servizio. Copriamo tutti i territori dell’alta Val Seriana, della Val del Riso, fino a Valbondione e la Val di Scalve: in tutto sono 24 comuni”.

Questa nuova sede è dedicata alla memoria del Brigadiere Giovanni Bressan, già comandante a Ponte Nossa, e ucciso nel 1956 da alcuni malviventi a seguito di un furto in appartamento. 

Dopo il taglio del nastro e la conseguente benedizione della sede, si proseguirà con l’intrattenimento della fanfara dei Carabinieri del III reggimento della Lombardia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.