BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Donatori di abbracci, Bergamo cerca volontari

Chi passerà dal centro potrà ricevere e donare abbracci. "L’iniziativa - spiega l'associazione organizzatrice - invita ad abbattere le barriere tra le persone, le barriere culturali e architettoniche

Più informazioni su

AAA cercasi volontari con tanta voglia di distribuire abbracci. L’iniziativa parte da InNova Bergamo, uno dei soci fondatori di Bergamo AAA, Associazione di secondo livello che si occupa di rendere Bergamo una città Accessibile, Accogliente e Attrattiva.

Un’iniziativa molto simbolica, che si pone l’obiettivo di abbattere una delle più forti barriere esistenti: quelle che si creano tra gli individui. L’associazione invita dunque tutta la cittadinanza a partecipare all’evento pubblico previsto per domenica 8 ottobre dalle 15 alle 18 in centro a Bergamo per ricevere e donare abbracci.

L’iniziativa è un invito ad abbattere le barriere tra tutte le persone, le barriere culturali e le barriere architettoniche. Solo così la città può diventare più accogliente, accessibile, attrattiva.

Vuoi partecipare all’iniziativa? Ecco alcune indicazioni pratiche: presentarsi al punto di ritrovo che sarà collocato alle Colonne del Prato, ovvero tra via XX Settembre e il Sentierone, di fronte al negozio Unieuro, dalle 15 alle 15.30. Nell’orario di ritrovo indicato sarà presente un volontario che distribuirà le magliette dell’iniziativa. Una volta indossate le magliette si potrà cominciare ad offrire abbracci alle persone, distribuendo nel contempo i volantini che presentano l’Associazione Bergamo AAA. L’azione degli Abbracci e potrebbe durare circa 2 ore – 2 ore e mezza.

Se siete interessati all’iniziativa e avete bisogno di maggiori informazioni potete contattare il numero 335 6773627.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.