BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Creattiva presa d’assalto: grande successo per la “quilter” Kathryn Kerr

Moltissime le appassionate della manifestazione di Promoberg dedicata al pianeta delle arti manuali che già di prima mattina hanno affollato i padiglioni della Fiera, mandando in tilt per parte della mattinata anche la viabilità nella zona.

Partenza col botto per la 19a edizione di Bergamo Creattiva. In un clima primaverile, che ha fatto da trait d’union con l’edizione andata in scena a marzo, sono state moltissime le appassionate della manifestazione di Promoberg dedicata al pianeta delle arti manuali che già di prima mattina hanno affollato i padiglioni della Fiera di Bergamo, mandando in crisi per parte della mattinata anche la viabilità in prossimità della Fiera. Una marea di amanti del fai da te arrivata da ogni parte del Paese e in parte (sempre più crescente) anche dall’estero.

Tra gli stand allestiti da 272 imprese (19 delle quali straniere) in rappresentanza di 15 regioni e 9 Paesi esteri, le amanti del fai da te hanno avuto gioco facile, attirate da una moltitudine di prodotti ed eventi che contraddistinguono ogni appuntamento di Creattiva.

Dalla bigiotteria al ricamo, dal patchwork alle decorazioni, dal cake design agli oggetti country, passando per i vari découpage, composizioni floreali, stitchery, trompe l’oeil, stencil, twist-art, candele, stamping e tantissimo altro ancora, anche questa volta migliaia di appassionate si sono ritrovate all’insegna della fantasia, del confronto, delle immancabili novità e della condivisione di idee e progetti.

Oltre alla ricchissima parte espositiva, come sempre gettonatissimi gli appuntamenti dedicati al pubblico: tra corsi, laboratori e dimostrazioni con i migliori rappresentanti delle arti manuali e hobbistiche, sono circa 1.300 le iniziative collaterali a disposizione delle partecipanti durante le quattro giornate dell’evento.

Grande successo per Kathryn Kerr (nella foto), guest star di questa edizione, arrivata appositamente per Creattiva dall’Australia. La quilter è diventata famosa in tutto il mondo, scatenando un vero e proprio fenomeno, per aver lanciato nel 2016 una sfida molto particolare: assemblare in un anno un quilt matrimoniale, realizzando un “blocco” al giorno, per 365 giorni. La Kerr ha pubblicato giornalmente sulla propria pagina facebook la realizzazione dei blocchi, seguita da decine di migliaia di fan (che crescevano di giorno in giorno) sparse in oltre 40 nazioni: dall’Australia all’Indocina, dagli Stati Uniti all’Europa, dal Sud America al Qatar. Promoberg, in collaborazione con Fantasy Quilt, all’interno di Creattiva ha organizzato lo show contest “365 Challenge Quilt Blocks… una sfida lunga un anno! “, che, oltre al prezioso quilt della Kerr (presa d’assalto dalle fan, alla ricerca di selfie, autografi e consigli), ha messo in mostra (curata da Liliana Soli) altre 56 trapunte realizzate da altrettante quilter italiane ed internazionali. Una giuria, composta da esperte di quilt, premierà 5 dei lavori esposti, mentre il pubblico (con il proprio voto) decreterà il quilt “The best of Show” .

Sta riscuotendo inoltre grande interesse la seconda edizione della Fashion Half Marathon, competizione dedicata ai giovani stilisti allargata quest’anno a tutta l’Italia, in pieno svolgimento nel padiglione C. Dopo le selezioni, i 21 finalisti (come i km della mezza maratona) si stanno contendendo, a colpi di forbici, macchina da cucire e ferro da stiro, il titolo di migliore designer di Creattiva, realizzando un capo di abbigliamento nel segno del “Romantic dark”, ovvero il tema loro assegnato dalla giuria composta da esperti e imprenditori del settore Moda. Domenica, dopo le sfilate in passerella degli abiti realizzati in presa diretta, la proclamazione da parte della giuria dei vincitori.

Ma sono moltissimi i motivi per partecipare e fare festa con Creattiva: c’è tempo sino a domenica 8 ottobre 2017, come sempre dalle 9.30 alle 19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.