BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Andrea Zorzi, un campione del mondo per la presentazione del Volley Bergamo

L'ex pallavolista della "generazione dei fenomeni" farà da padrino all'evento della Gamec assieme al giornalista di SkySport Stefano Locatelli

Per raccontare l’inizio di una nuova avventura, il Volley Bergamo ha scelto ancora una volta una cornice eccellente: quella della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo.

Sarà questo lo scenario da cui, venerdì 13 ottobre, la Foppapedretti darà ufficialmente inizio alla stagione 2017|2018. In un’atmosfera unica che renderà magica la serata dedicata ai tifosi rossoblù e alla città di Bergamo.

Due i presentatori d’eccezione che condurranno lo speciale momento: Stefano Locatelli, giornalista di SkySport, esperto di volley, con un passato nell’area comunicazione di Lega Pallavolo dal 2001 al 2008, e Andrea Zorzi, ex pallavolista della “generazione dei fenomeni”, due volte campione del mondo.

Insieme impreziosiranno l’evento, il primo tenendo le redini della presentazione, il secondo conducendo uno speciale viaggio nella storia e nel mondo della pallavolo.

Appuntamento dunque in via san Tomaso 53 a Bergamo, venerdì 13 ottobre. Dalle 19.30 la parata di stelle rossoblù sfilerà davanti ai tifosi bergamaschi a cui si uniranno al termine della serata per brindare alla nuova avventura.

HANNO DETTO
“Sarà un privilegio essere ospitati in un luogo così prestigioso – sottolinea Giovanni Panzetti, direttore generale del Volley Bergamo –. Ci onora poterci presentare alla città in uno spazio abituato a essere la casa di capolavori dal fascino indiscutibile”.
“È con piacere che GAMeC ospita nei propri spazi la presentazione di una squadra sportiva che a Bergamo è tanto amata – spiega Alberto Barcella, presidente della GAMeC –, la Volley Foppapedretti. Il piacere è tanto maggiore se consideriamo che tra qualche anno il Palazzetto dello Sport, che l’ha vista tante volte raccogliere vittorie, sarà la nuova sede del nostro museo. Un elemento in più che lega due ‘istituzioni’ che – una nello sport e l’altra nella cultura – si impegnano con successo per onorare la nostra città”.
“Arte e sport: un felice connubio che continua dall’antichità ad oggi – continua Giacinto Di Pietrantonio, direttore della GAMeC -. Tante le forme espressive che spaziano dalla rappresentazione dell’atleta nell’arte classica fino all’arte moderna, dove a essere ritratto è il dinamismo, reso dalle linee di forza del corpo in movimento, frutto – come per l’arte concettuale – di azione mentale, soprattutto nel gioco di squadra. Un sincero benvenuto, quindi, alla Volley Foppapedretti che inizia a “giocare” nel campo della GAMeC e, dunque, in quello dell’Arte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.