BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Frana Val Taleggio: “Regione conferma fondi per il ponte ma tace su richiesta calamità”

Il capogruppo di Patto Civico Roberto Bruni ha interrogato l'assessore al Bilancio Massimo Garavaglia sulle iniziative che la Regione intende intraprendere per risolvere la situazione viabilistica

È stato confermato in Consiglio Regionale lo stanziamento di 1 milione e 60mila euro per l’intervento sul ponte Bailey, unica soluzione per creare un accesso alternativo alla Val Taleggio dopo che nella notte tra domenica 24 e lunedì 25 settembre una frana ha reso impraticabile la strada degli orridi, determinando l’isolamento parziale dei comuni di Val taleggio e Vedeseta, ora raggiungibili solo attraverso la strada provinciale 24 e il ponte Bailey (leggi qui).

Nel corso della seduta in programma martedì 3 ottobre, il capogruppo di Patto Civico Roberto Bruni ha interrogato l’assessore al Bilancio di Regione Lombardia Massimo Garavaglia in merito alle iniziative che la Regione intende intraprendere per risolvere la situazione viabilistica. Se da un lato Bruni si dice “soddisfatto” per il provvedimento inerente il ponte Bailey, dall’altro “registriamo il silenzio di Garavaglia su due punti fondamentali in merito ai quali abbiamo sollecitato la Giunta, ovvero sull’ipotesi di sostenere la richiesta di calamità naturale avanzata dai Comuni di Taleggio e Vedeseta, che certo potrebbe beneficiare di un intervento da parte della Regione nei confronti del governo”.

“In seconda istanza – prosegue Bruni – Garavaglia si è limitato ad un generico rimpallo di competenza con la Provincia per quanto riguarda i necessari lavori per la riapertura della provinciale e, pur ammettendo di non essere intenzionato a lavarsene le mani, ha glissato sul possibile intervento con stanziamenti da parte della Regione, che a nostro parere invece sarebbe auspicabile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.