BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviglio, che entusiamo per Jason Zhang! La popstar cinese duetta con Al Bano fotogallery

In un palazzetto tutto esaurito il Justin Bieber dagli occhi a mandorla ha reso omaggio al cantautore pugliese, presente tra i 2mila del pubblico

È stato un assoluto successo quello del concerto evento di Jason Zhang a Treviglio. La popstar cinese, conosciuta come il Justin Bieber dagli occhi a mandorla, ha incantato le oltre 2mila persone arrivate da tutta Italia, ma non solo, per assistere al suo show “Sound of my heart world tour 2017” che tra pochi giorni verrà riproposto a Londra.

Zhang

Jason Zhang, nato Zhang Jiè, classe 1982, vanta qualcosa come oltre 100 milioni di seguaci sui social network di tutto il mondo e ben 12 dischi all’attivo e viene definito come uno degli artisti più brillanti della scena pop orientale degli ultimi anni.

Sposato con la bella Xie Na, attrice e cantante che tra poco lo renderà padre, il cantautore nativo di Chengdu ha mandato in visibilio gli scatenati fan presenti al PalaFacchetti riproponendo un mix delle sue hit più famose. Tra luci, fumo e coreografie il talentuoso cantante ha accompagnato i suoi fan, tra cui anche alcuni curiosi “occidentali”, per tutta la durata dello show, poco più di due ore.

Grande emozione sia per il pubblico, che per lo stesso Zhang, quando è andato in scena un piccolo duetto con Al Bano Carrisi, presente tra il pubblico in sala. Dopo aver intonato alcune strofe della canzone “Felicità”, l’artista cinese è sceso dal palco e si è diretto ad abbracciare Al Bano il quale, dopo un rapido scambio di battute, ha intonato la sua più celebre canzone accompagnato proprio dal suo collega cinese mandando in estasi tutti i presenti.

La Bergamasca dimostra cosi di essere sempre più terra di interesse verso l’oriente: solo pochi mesi fa, infatti, un’altra artista cinese di fama mondiale, Yi Liyuan, era sbarcata a Bergamo per effettuare alcune riprese sulle mura di città alta da utilizzare nel video della sua nuova hit, una canzone dal profondo tema legato alla via della seta e a Marco Polo. Anche in questo caso Al Bano ci aveva messo lo zampino comparendo nel video della giovane artista cinese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.