BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nembro, in 300 sotto la pioggia per la Podone SkyTrail fotogallery

L'ultima corsa organizzata sulle Podone risale al 1995. Fabio Bazzana, classe '87, ha tagliato il traguardo per primo

Più informazioni su

Il freddo e la pioggia hanno accompagnato la partenza della prima edizione della Podone SkyTrail, gara che copre lo storico percorso delle due Podone a Nembro e a cui hanno partecipato trecento corridori. L’ultima corsa organizzata sulle Podone è stata nel 1995, e grazie al GAN (Gruppo Alpinistico Nembrese) questo grande evento è potuto rinascere.

Il percorso, strano a dirsi, non è proprio una passeggiata. Il dislivello positivo totale, cioè la differenza di altitudine in salita, è di 1.780 metri. La gara, infatti, comincia dalla sede del GAN a Nembro, ad un’altezza di circa 300 metri sul livello del mare, e dopo aver attraversato il paese sale verso il Valtrusa e prosegue tra saliscendi fino al monte Podone, ad un’altitudine massima di 1227m. Poi comincia la discesa: il percorso passa da Salmeggia, Lonno e termina nel centro del paese di Nembro, in Piazza della Libertà, per una lunghezza totale di 24 chilometri.

I partecipanti sono 302 per l’esattezza, e arrivano da tutta la provincia. L’arco d’età è vastissimo: si passa infatti dai 18 anni del corridore più giovane ai 72 anni del più anziano.

Sono le 10:51 di domenica 1 ottobre quando Fabio Bazzana, classe ’87, taglia il traguardo. Il ragazzo era già in testa al bosco della Canaletta, pochi minuti dopo l’inizio della gara, e quando taglia il traguardo sembra addirittura non essere stanco. Il secondo ed il terzo classificati, contusi per le scivolate e le storte, arrivano pochi minuti dopo, e il podio è tutto maschile. “Un disegno di gara bellissimo” dice Fabio, “complimenti agli organizzatori”. Nelle foto potete vedere Fabio con Pasquale Bergamelli, vincitore dell’edizione del 1966 e fratello di Bonifacio, il 72enne che ha corso in suo onore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.