• Abbonati
La segnalazione

Ponteranica, ex stazione del Demanio vendesi: “Ma è dove passerà il tram”

L'ex sindaco Claudio Armati: "Quest’area è inserita nel progetto appena presentato dalla società Teb e sottoscritto dalla Provincia e dai sindaci dei comuni interessati dal tracciato della linea T2"

“L’Agenzia del Demanio mette in vendita questo edificio e l’area di pertinenza. Eppure quest’area è inserita nel progetto appena presentato dalla società Tranvie Elettriche Bergamasche e sottoscritto dall’Ente Provincia e dai sindaci dei comuni interessati dal tracciato della linea T2″.

La segnalazione arriva dall’ex sindaco di Ponteranica, Claudio Armati, che commenta: “È incredibile dovere prendere atto che soggetti pubblici che dovrebbero lavorare in stretta sintonia per perseguire progetti di grande utilità per la comunità bergamasca, operino l’uno scollegato all’altro e in questo caso, anche addirittura l’uno ostacolando l’altro – prosegue l’ex primo cittadino -. Questa decisione appare ancora più anacronistica se si pensi che il Ministro dell’Interno Minniti, ha da poco richiesto agli enti locali di reperire abitazioni per ospitare profughi o immigrati a cui è stato concesso il permesso umanitario. Questo edificio,abitato sino a pochi anni fa, nell’attesa della tranvia, potrebbe essere recuperato e ospitare due famiglie”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Felice Sonzogni
L'allarme
“Attenzione, se si vendono binari e stazioni, addio al tram delle Valli”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI