Quantcast
Una domenica nel segno dell'ambiente, i volontari puliscono il Morla - BergamoNews
Bergamo

Una domenica nel segno dell’ambiente, i volontari puliscono il Morla

La mattina a Colognola si terrà l’iniziativa Puliamo il Mondo promossa da Legambiente, mentre nel pomeriggio la Rete Sociale e Ama Bergamo si dedicheranno alla pulizia degli argini del torrente a Campagnola

Doppio appuntamento di volontariato ambientale domenica 1 ottobre: la mattina a Colognola si terrà l’iniziativa Puliamo il Mondo promossa da Legambiente, mentre nel pomeriggio la Rete Sociale e Ama Bergamo si dedicheranno alla pulizia degli argini del torrente Morla a Campagnola.

Per Puliamo il Mondo, l’appuntamento annuale promosso da Legambiente che quest’anno giunge alla 25° edizione, l’appuntamento è alle ore 9 davanti alla chiesa di San Sisto in Agris nel quartiere Colognola. Per celebrare l’importante compleanno, Comune di Bergamo e Legambiente hanno deciso di aggiungere alla consueta attività di pulizia dell’area la messa a dimora di nuove piante, in modo da creare una barriera verde che isoli il parco dalla vicina circonvallazione, andando a completare il progetto iniziato nella primavera del 2015 con la Marcia degli Alberi. Ai volontari di Legambiente e ai cittadini si affiancheranno gli ospiti del Centro Accoglienza Stranieri Ex BergamoTv e gli scout del CNGEI.

Per la pulizia dell’alveo del torrente Morla l’appuntamento è invece alle 14.30 al parcheggio di via Pacino da Nova, nel quartiere di Campagnola. L’appuntamento qui è con ABC-Ama Bergamo Campaign, progetto nato nel 2014 con la finalità di pulire periodicamente il torrente Morla, di piantumare alberi e di sensibilizzare gli abitanti del luogo al rispetto della natura, e con la Rete Sociale di Campagnola. Il livello dell’acqua del torrente verrà abbassato per garantire la pulizia in tutta sicurezza: per prender parte all’iniziativa occorrono solo degli stivali di gomma e abbigliamento appropriato.

“Venticinque anni di Puliamo il Mondo sono un gran bel traguardo” dichiara Nicola Cremaschi, presidente di Legambiente Bergamo, “Quest’anno, per festeggiare il 25° compleanno, continueremo il lavoro di cura del parco di San Sisto in Agris. Vorrei dunque ringraziare Comune di Bergamo e Aprica che come sempre ci hanno supportato, il Vivaio dell’Ersaf che ci ha fornito le piante, donandocene una parte visto il significato ambientale dell’iniziativa, gli ospiti del Centro di Accoglienza per Stranieri e gli scout”.

“Sarà una giornata intensa ma bella, in cui ciascuno di noi avrà la possibilità di prendersi cura della propria città con azioni di cittadinanza attiva: è al tempo stesso sia un’azione diretta e concreta sia un’azione di sensibilizzazione sul tema” afferma l’Assessore all’Ambiente Leyla Ciagà, “Ringrazio Legambiente per aver donato alla città nuovi alberi che metteremo a dimora, che si aggiungono ai 700 piantati dal Comune durante l’ultimo anno, e Ama Bergamo e la Rete Sociale di Campagnola aver organizzato anche quest’anno la pulizia del torrente Morla. Sono contenta di dire che Bergamo sta diventando una città sempre più verde e sensibile al tema dell’ambiente”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI