BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Due linee per le ciclabili e doppio senso di marcia in via Pignolo

In occasione della Settimana Europea della Mobilità l’Assessore alla Mobilità Stefano Zenoni, in sella alla sua bici, ha fatto il punto sui percorsi ciclopedonali e ha illustrato gli interventi in programma nei prossimi mesi

Più informazioni su

Quale migliore occasione di una passeggiata in bicicletta per parlare della ciclabilità in città? In occasione della Settimana Europea della Mobilità, l’Assessore alla Mobilità del Comune di Bergamo Stefano Zenoni, in sella alla sua bici, ha fatto il punto sui percorsi ciclopedonali e illustrato gli interventi in programma nei prossimi mesi.

La prima novità svelata riguarda via Pignolo, che è ora percorribile con i velocipedi in entrambe le direzioni dei sensi di marcia. Una decisione adottata sulla falsariga di altri Comuni per quanto riguarda la mobilità dei centri storici. In questo caso, specificano da Palazzofrizzoni, non è stato necessario delineare la corsia ciclabile in quanto la carreggiata è tutta a livello, a differenza di quanto fatto qualche mese fa nel tratto mancante di via Tasso, tra la chiesa del Santo Spirito e Contrada dei Tre Passi.

Altra novità, la realizzazione del tratto ciclopedonale nei giardini del Teatro Donizetti, che collega il Sentierone con largo Porta Nuova evitando il transito sul più trafficato viale Roma. Di lì si è proseguito imboccando la ciclabile di via Galliccioli e via Taramelli: un tratto che verrà completato nei prossimi mesi con la realizzazione degli attraversamenti dedicati alle biciclette, ma che di fatto già ora collega Porta Nuova con piazzale degli Alpini. Questi tratti fanno parte dei percorsi individuati dal biciplan, il progetto di ciclabilità urbana, e sono segnalati con apposita segnaletica dal fondo marrone. Per saperne di più sul biciplan: http://bit.ly/2xBwEP6

“È stata una pedalata utile per annunciare alcune novità, come quella di via Pignolo- spiega l’Assessore Zenoni -. Il tema del “senso unico eccetto bici” è discusso anche da Camera e Senato, intanto noi l’abbiamo consentito in questo tratto. Ma, soprattutto – continua – è stata utile per spiegare tratti non proprio chiari, come il tratto di via Galliccioli e via Taramelli. Questi sono infatti utili a collegare Porta Nuova con piazzale Alpini, e lo diventeranno ancor di più nei prossimi mesi, quando verranno realizzate le nuove ciclabili in via Mai e via Fantoni, implementando dunque il progetto della Tram&Bike”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.