Quantcast
Il Questore risponde: "Mi spiace per il suo sfratto, gli agenti hanno tentato di rinviarlo" - BergamoNews
Lettera a bgnews

Il Questore risponde: “Mi spiace per il suo sfratto, gli agenti hanno tentato di rinviarlo”

Il Questore Girolamo Fabiano risponde all'ingegner Bellia che domenica 24 settembre con una lettera aperta su Bergamonews, raccontava la sua disperazione nell'essere stato sfrattato con la sua famiglia, anche per mezzo di agenti di polizia molto insensibili.

Il Questore Girolamo Fabiano risponde all’ingegner Bellia che domenica 24 settembre con una lettera aperta su Bergamonews, raccontava la sua disperazione nell’essere stato sfrattato con la sua famiglia, anche per mezzo di agenti di polizia molto insensibili. (Leggi qui la lettera)

Gentilissimo Ingegner Bellia, 

Ho letto con la dovuta attenzione la sua lettera aperta pubblicata sul giornale online Bergamonews.

Devo innanzitutto rappresentarle il mio dispiacere per il dolore che lei ha avvertito in conseguenza di un intervento della Polizia di Stato.

Tuttavia devo precisarle che in tema di sfratti disposti dall’autorità giudiziaria, la Polizia di Stato è di ausilio su specifica richiesta dell’Ufficiale Giudiziario incaricato per l’esecuzione dovendo, all’occorrenza, intervenire solo nel caso in cui si verifichino episodi di resistenza allo sfratto.

Anche per il suo caso le procedure sopra richiamate sono state pedissequamente seguite.

Nello specifico l’intervento è stato originato da una chiamata in ausilio fatta dall’Ufficiale Giudiziario incaricato dell’esecuzione della sentenza di sfratto.

Aggiungo che sia l’Ufficiale Giudiziario che il personale della Polizia di Stato hanno effettuato diversi tentativi per rinviare lo sfratto, ma la ferma decisione del rappresentante la proprietà non l’ha consentito.

Pertanto dopo tali tentativi, sua moglie con l’aiuto di suo figlio hanno avuto tutto il tempo necessario per prelevare quanto di loro proprietà, compreso l’animale domestico.

Tuttavia rimango a sua disposizione per ogni eventuale ulteriore confronto.

Girolamo Fabiano

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI