Quantcast
Al giornalista bergamasco dell'Espresso Gigi Riva il premio Coni narrativa - BergamoNews
Il riconoscimento

Al giornalista bergamasco dell’Espresso Gigi Riva il premio Coni narrativa

"L'ultimo rigore di Faruk" (Sellerio), la vicenda dell'ultimo capitano della nazionale jugoslava raccontata dal giornalista bergamasco (è di Nembro) dell'Espresso, Gigi Riva si è aggiudicato il 51° premio Coni per la sezione narrativa.

“L’ultimo rigore di Faruk” (Sellerio), la vicenda dell’ultimo capitano della nazionale jugoslava raccontata dal giornalista bergamasco (è di Nembro) dell’Espresso, Gigi Riva si è aggiudicato il 51° premio Coni per la sezione narrativa.

Nella sezione saggistica il concorso letterario ha premiato Gianni Minà per “Il mio Ali” (Rai Eri – Best Bur).

I riconoscimenti sono stati assegnati dalla commissione presieduta da Marino Bartoletti e composta da Paola Pigni, Valerio Bianchini, Paolo Francia, Piero Mei, Giancarlo Padovan e Roberto Rosseti. 

L’ultimo rigore di Faruk racconta la storia di Faruk Hadzibegic, capitano della Jugoslavia a Italia ’90. Il suo errore dal dischetto nel quarto di finale contro l’Argentina condanna la sua nazionale all’eliminazione. Sarà l’ultimo atto della storia calcistica del Paese unito. Il testo di Gigi Riva è stato pubblicato prima in Francia da Seuil col titolo “Le dernier penalty” e poi in Italia da Sellerio.

Qui l’intervista che Bergamonews ha fatto, proprio sul libro vincitore, a Gigi Riva che sarà tra i docenti dell’Academy del nostro giornale, il 9 novembre.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Faruk
L'intervista
Gigi Riva e L’ultimo rigore di Faruk: “Mi disse: con quel tiro ho distrutto la Jugoslavia”
Faruk
Il libro di gigi riva
“L’ultimo rigore di Faruk” ovvero le sorti di un Paese appese a un pallone
Ervin Zukanovic
La storia
Zukanović in lacrime: “I miei primi calci al pallone tra le bombe di Sarajevo”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI