Quantcast
I Pennuti Skizzati lanciati nel mondo dall'agente di Geronimo Stilton - BergamoNews
Buone notizie

I Pennuti Skizzati lanciati nel mondo dall’agente di Geronimo Stilton

Progetta e sogna, sogna e ci crede. Ma soprattutto... disegna e colora. Così Clara Grassi, che i lettori di Bergamonews conoscono già abbastanza bene, ha finalmente fatto centro.

Progetta e sogna, sogna e ci crede. Ma soprattutto… disegna e colora. Così Clara Grassi, che i lettori di Bergamonews conoscono già abbastanza bene, ha finalmente fatto centro. Un’importante società la farà conoscere nel mondo: si tratta di Atlantyca Entertainment, azienda milanese che gestisce i diritti editoriali internazionali, di animazione e di licensing del personaggio Geronimo Stilton e dei suoi spin off. Atlantyca è stata colpita e convinta dal tratto dell’artista loverese oltre che dal suo approccio “I love differences” e farà conoscere le creazioni di Clara Grassi, i Pennuti Skizzati in primis, nei vari paesi del mondo.

Già, perché i pennuti di Clara, non sono solo originali, simpatici, attraenti, hanno quel qualcosa in più: un messaggio lanciato con leggerezza e simpatia, che passa dagli occhi e tocca il cuore di grandi e piccini.

Dall’8 agosto 2015, Clara Grassi è accompagnata da Susanna, la sua bambina, nata con un cromosoma in più, che l’ha spinta a continuare quel cammino intrapreso nel 2000 con le sue prime illustrazioni sul tema della diversità “che mi è stato a cuore sin da quando ero piccola, perché ho sempre pensato che la diversità arricchisca, ognuno ha un ruolo”.

Alla nascita di Susanna la disegnatrice ha deciso di affrontare una nuova sfida: “Fino ad ora – spiega – i Pennuti Skizzati sono vissuti su articoli che mi sono autoprodotta o che ho prodotto con la collaborazione di alcune aziende italiane. Ma, anche se mi piace molto l’idea di incontrare le persone faccia a faccia, ora mi dedico alla mia piccola e intuisco che non posso occuparmi anche della parte commerciale del mio lavoro, che mi ruba tempo ed energia”.

clara grassi

Sei anni orsono l’illustratrice del Sebino a cui la Feltrinelli ha proposto una linea di cartoleria in esclusiva, ha capito che i Pennuti Skizzati potevano avere un forte potenziale e piacere al grande pubblico.

E oggi racconta “Si conclude una fase felice durante la quale ho gestito e cercato direttamente contratti, ho dovuto effettuare delle scelte a volte difficili e ho registrato i marchi da me ideati; si apre un nuovo capitolo fatto di molto lavoro da fare e di un accordo con Atlantyca Entertainment, uno dei nomi italiani più prestigiosi anche nell’ambito delle licenze”.

Cosa farà con l’Atlantyca? “Il mio ruolo è disegnare nuove grafiche da proporre e Atlantyca mi farà da agente portando il mio marchio in tutto il mondo attraverso la partecipazione a tutti gli eventi di licensing più importanti che si tengono nel corso dell’anno”.

pennuti logo

È contenta, adesso, la 35enne Clara Grassi: “Penso di aver fatto tutto il possibile finora, tanti sacrifici. E non avevo alcuna raccomandazione. Sono soddisfatta di me stessa ed entusiasta delle nuove grafiche, cosa che non succede sempre. Sono state pensate proprio per essere utilizzate dalle aziende del mondo stationery, apparel, regalistica e lifestyle che realizzeranno prodotti per teenager personalizzati con le mie illustrazioni”.

Per restare aggiornati potete trovare i pennuti skizzati sulla pagina “pennuti skizzati by Clara Grassi o su Instagram “pennuti skizzati”. Potete seguirla anche solo per un sorriso e po’ di colore: fa bene, ogni tanto.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
susanna disabile
Giornata persone down
Clara e la sua bimba speciale: “Siate delicati con le mamme come me”
Clara Grassi
L'intervista
Il ritorno di Clara: “Skizzoo, i lati belli della diversità, come quelli della mia bimba”
The floating pears
Sebino
Clara gioca coi gadget sulla passerella: ecco “the floating pears”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI