Quantcast
Factory Market: ambiente surreale con giovani creativi da tutta Italia - BergamoNews
Alzano lombardo

Factory Market: ambiente surreale con giovani creativi da tutta Italia fotogallery

"Se avete perso questa occasione, grandi o piccoli che siate, vi basterà attendere pochi mesi e potrete partecipare a un nuovo Factory Market, sicuramente arricchito, sempre unico."

Quello del Factory Market è un evento giovane in un antico luogo. Domenica 24 settembre c’è stato l’appuntamento autunnale di questa festa dell’artigianato e della creatività, che viene ospitata come sempre nello spazio FaSE.

Factory Market 2017

Cominciamo a parlare, appunto, della location. L’evento si svolge nelle vecchia gigantesca fabbrica della ex cartiera Pigna. Si entra attraverso una camera nera e semplice, ornata soltanto da una bicicletta bianca appesa alla parete e dotata di scarpe al posto delle ruote. Salite le scale, ci si ritrova in una grandissima sala spoglia e silenziosa. Solo verso il terminare di questa si inizia a sentire un brusio, e salita la seconda rampa di scale si arriva al centro della festa. Due ampie sale, percorse da file di alte colonne bianche, ospitano l’Area Market. Numerosissimi stand occupano questi due spazi, e dietro al banco ci sono per lo più giovani provenienti da tutta Italia. I prodotti venduti variano dai vestiti, ai gioielli, alle composizioni floreali. E ancora profumi, prodotti per il corpo, ceramiche e molto altro ancora. Ovviamente, non può mancare il cibo. Gran parte della prima sala è occupata da tavoli di legno, circondati da diversi banconi con esposti prodotti di ogni tipo, da bere e da mangiare, dolce e salato, bio e vegano.

Nella terza e più piccola sala si entra nel cuore creativo della festa: Area Workshop. Qui, lungo l’arco della giornata, sono organizzati dei laboratori particolarissimi, a cui si può partecipare pagando pochi euro: un esempio è il laboratorio di Kokedama, antica tecnica giapponese con la quale si realizza una sfera di terra e muschio che sostituisce il tradizionale vaso. Questa sfera “viva” può essere appoggiata ad un vassoio o appesa in casa, dando un tocco di originalità e naturalezza allo spazio. Altri laboratori riguardano la lavorazione della lana, collage e tecniche legatorie per la realizzazione di quaderni tutti particolari.

Il Factory Market Workshop è organizzato da Coffee N Television, un gruppo di giovani che non supera i 35 anni. Se si guardassero solamente, per un attimo, le spoglie pareti dell’ex fabbrica, si faticherebbe a crederle capaci di ospitare qualcosa di unico e creativo, e invece è proprio quello che fanno. Al Factory Market ci si immerge in un’atmosfera surrelistica di incrocio tra opposti: il vecchio col nuovo, il grigio smunto coi raggianti colori, l’odore che avrebbe la fabbrica ormai morta col profumo della gioventù che l’ha riportata in vita.

Ultimo ossimoro: l’unicità che si ripete. Se avete perso questa occasione, grandi o piccoli che siate, vi basterà attendere pochi mesi e potrete partecipare a un nuovo Factory Market, sicuramente arricchito, sempre unico. Le porte della grande fabbrica si apriranno di nuovo, e, finalmente, potrete giocare anche voi nel Paese dei Balocchi della creatività.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI