BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bimbo di 10 mesi morto dopo malore all’asilo: i primi esiti dell’autopsia

Sul corpicino non sono stati riscontrati segni di violenza e neppure di soffocamento

Più informazioni su

Sarebbe morto per cause naturali il piccolo Diego, il bimbo di 10 mesi di Lissone che venerdì 15 settembre si è spento all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo dopo un malore all’asilo che frequentava a Casatenovo.

Da quanto emerge dai primi esiti dell’autopsia pare che il bambino sia stato stroncato da una malformazione congenita non diagnosticata oppure dalla Sids, la sindrome della morte improvvisa del lattante, conosciuta anche come morte in culla o morte bianca. In ogni caso la conferma arriverà dall’esito degli esami di laboratorio sui campioni di tessuto prelevati.

Di certo non sono stati riscontrati segni di violenza e neppure di soffocamento, magari per un rigurgito, che potessero eventualmente lasciar intendere qualche negligenza da parte delle educatrici del nido. Per questo al momento non risulterebbero indagati e nemmeno sarebbero state formulate ipotesi di reato.

Diego stava dormendo nel passeggino per il pisolino pomeridiano dopo il pranzo, le maestre quando si sono accorte che non stava bene hanno subito lanciato l’allarme e messo in atto le manovre di pronto intervento.

I soccorritori del 118 prima e i sanitari dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo poi tuttavia non hanno potuto nulla per salvarlo, nonostante i prolungati tentativi di rianimarlo.

Il funerale del piccolo sarà celebrato alle 14.30 di martedì, nella chiesa Santi Pietro e Paolo a Lissone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.