Il cuore di Ilenia smette di battere: muore a 22 anni - BergamoNews
La scomparsa

Il cuore di Ilenia smette di battere: muore a 22 anni

La giovane aveva da pochi giorni lasciato la Bergamasca per trasferirsi a Rimini. Il dolore degli amici su Facebook: "Siamo sconvolti"

Se n’è andata a soli 22 anni, probabilmente a causa di un malore, Ilenia Bonetti – per gli amici ‘Ile’ – giovane ragazza bergamasca che da una settimana circa si era trasferita a Rimini, in Emilia-Romagna.

Stando a quanto ricostruito, la ragazza si trovava nel suo appartamento quando, intorno alle 22 di domenica 17 settembre, si sarebbe sentita improvvisamente male.

A dare l’allarme un coinquilino: in breve tempo, sul posto, sono giunte l’ambulanza e i Carabinieri di Rimini; ma per la giovane non c’era già più nulla da fare. Per chiarire le cause del decesso è stata disposta l’autopsia.

Originaria di Sovere, la ragazza era un’habitué della discoteca Scacco Matto di Predore, sul Lago d’Iseo. Il locale ha voluto ricordarla con un lungo post sulla sua pagina Facebook:

“Sei arrivata anni fa, poco più che ragazzina e non te ne sei più andata… dicevi che “ti sentivi a casa”… e lo eri!
… eri con noi anche due sabati fa, quando ti hanno scattato questa foto, per festeggiare la tua nuova avventura e per darci un “arrivederci” che si è tragicamente trasformato in un “addio”…

Siamo sconvolti, Ile…”

Il post (che potete leggere qui sotto) ha raccolto in poche ore oltre un migliaio di like, centinaia di commenti e condivisioni.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it