BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un chilometro e mezzo di divertimento e musica in Borgo Palazzo

Domenica 24 settembre dalle 10 alle 20, per un chilometro e mezzo si passeggia, si mangia e ci si diverte a suon di musica, artisti di strada, street food, gonfiabili, e oltre 200 attività commerciali aperte al pubblico

Torna “La festa del Borgo”, annuale appuntamento giunto alla sua nona edizione, organizzato dall’associazione ‘Le botteghe di Borgo Palazzo’ con il patrocinio del Comune di Bergamo.

Festa di Borgo Palazzo

Domenica 24 settembre dalle 10 alle 20, nel Borgo che diventa zona pedonale per un chilometro e mezzo, si passeggia, si mangia e ci si diverte a suon di musica, artisti di strada, street food, coloratissimi mega gonfiabili, postazioni sportive e oltre 200 attività commerciali aperte al pubblico.

“Un’iniziativa rilevante non solo per il quartiere ma per l’intera città” – ha detto il sindaco Giorgio Gori nel corso della conferenza stampa di presentazione.

“La Festa è il risultato di una sinergia strutturale tra artigianato e commercio”, specifica il presidente dell’associazione Le Botteghe di Borgo Palazzo Nicola Viscardi – il comune denominatore sono i giovani, che lavorano insieme agli esercizi della via per promuovere e rendere attraente il Borgo”.

“Perché sono proprio i giovani imprenditori che vogliono costruire ambienti e motivazioni per trattenere i loro coetanei nel tessuto imprenditoriale cittadino, affinchè possa realizzarsi quel ricambio generazionale indispendabile per le imprese familiari, motore della nostra economia” – spiega Diego Armellini, presidente del Gruppo Giovani di Confartigianato.

“La collaborazione tra associazioni, esercenti e Amministrazione comunale ha riportato Borgo Palazzo ad essere protagonista quanto a proposte e iniziative – dice Oscar Fusini, direttore di Ascom Bergamo – con ricadute positive anche sulla rivitalizzazione commerciale”.

Novità assoluta è la Borgo Card, una speciale carta che ciascuno potrà richiedere sul sito www.lebotteghediborgopalazzo.com per usufruire di promozioni e sconti fino al 50% nei negozi del Borgo a partire dal 24 settembre e fino al 7 ottobre.

Accanto ai tradizionali svaghi, quest’anno in Borgo Palazzo sbarca il Bergamo Buskers Festival: gli artisti della quinta edizione della kermesse, con la direzione artistica di Marco Pesce, si esibiranno nel corso di tutta la giornata in alcune postazioni fisse e numeri itineranti.

Anche Artilab, spazio al civico 93 di Borgo Palazzo trasformato da Confartigianato Giovani in un vero e proprio laboratorio artigiano interattivo, aprirà le sue porte ai più piccoli che potranno sperimentare mestieri (anche quello del muratore, con tanto di mini martello pneumatico e realizzazione di uno scavo), musica e laboratori di riuso creativo.

Ben 6 i palchi in cui si alterneranno band, solisti, duo di svariati generi. Imperdibile l’appuntamento alle ore 16 con Omar Pedrini dal palco principale di piazza Sant’Anna. Sarà l’artista, padrino del concorso e presidente della giuria tecnica, a premiare il vincitore di ‘Street Beats’, contest musicale per le giovani band lanciato proprio dall’associazione Le Botteghe di Borgo Palazzo a inizio estate, in collaborazione con NDS Music, divisione della cooperativa trevigliese Nave dei Sogni.

Sempre a partire dalle ore 17 un deejay set accompagnato da spettacoli di artisti di strada animerà la piazzetta rossa al civico 100, dove una ‘cool zone’ è stata allestita in occasione de ‘I Maestri del Paesaggio’.

La festa proseguirà fino alle ore 20, mentre il Borgo verrà riaperto al traffico alle 21.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.