BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alluvione a Longuelo, richieste danni per 2,7 milioni

Il conto del violento nubifragio abbattutosi nel giugno 2016 in città

Circa 2,7 milioni di euro. È l’ammontare dei danni richiesto per l’alluvione di Longuelo del giugno 2016, quando un pesante nubifragio si era abbattuto sul quartiere alle porte della città (guarda qui).

Nel dettaglio sono 1.8 milioni di danni richiesti da privati, 600mila euro da commercianti e 320mila euro pubblici. Settentasette le richieste pervenute al Comune di Bergamo da parte di privati, 8 dagli esercenti. Gli uffici hanno dato il loro parere di conformità urbanistica e hanno spedito il tutto tutto in Regione.

Va detto che i tempi per chiedere il rimborso sono stati piuttosto ristretti. Questo perché il 21 luglio scorso l’Ufficio Territoriale Regionale di Bergamo aveva girato ai Comuni le procedure per effettuare la “ricognizione dei fabbisogni relativi al patrimonio pubblico, privato, e alle attività economiche e produttive”, in base alle quali chi aveva segnalato i danni nei primi 7 giorni successivi al sinistro doveva ripresentare la richiesta entro il 4 settembre.

In pratica, la domanda di risarcimento andava rifatta online entro poche settimane; altrimenti il rischio era quello di perdere il diritto ai risarcimenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.