BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Atalanta è pronta al debutto con l’Everton: ma Gasp perde Ilicic

Il tecnico deve rinunciare allo sloveno, fermato da un risentimento muscolare, e agli esterni Spinazzola e Gosens: Freuler torna dal primo minuto e farà coppia con De Roon nella cerniera centrale.

Finalmente ci siamo, il giorno tanto atteso è arrivato. L’Atalanta si prepara a fare il proprio esordio in Europa League, ventisei anni dopo l’ultima partecipazione ad una competizione internazionale. Avversario di giornata sarà l’Everton, che insieme ad Olympique Lione e Apollon Limassol completa il girone dei nerazzurri. Gasperini lo ha detto più volte, chiaro e tondo: “Affrontiamo questo torneo con fiducia, il nostro nome non è così importante, ma per noi ha sempre parlato il campo”.

Qualche problema però c’è, soprattutto per quanto riguarda la formazione che domani alle 19 scenderà in campo a Reggio Emilia: tre assenti importanti, due nello stesso ruolo. Robin Gosens e Leonardo Spinazzola sono ancora fermi ai box, sugli esterni ci saranno quindi Hateboer e il neo acquisto Castagne, come nella partita contro il Sassuolo. In mezzo al campo ritroverà la maglia da titolare Remo Freuler, a riposo con i neroverdi, che farà coppia con de Roon. L’altro grande assente è invece Josip Ilicic, fermato da un risentimento muscolare. 

In difesa tutto confermato con il più che collaudato trio Masiello-Caldara-Toloi, davanti alla porta difesa dall’albanese Etrit Berisha. In attacco tornano in campo dal primo minuto Petagna e Kurtic, con capitan Papu Gomez a completare il tridente. Serviranno ritmi alti contro l’Everton, una squadra che gioca un calcio molto “all’inglese”.

La volontà e quella di fare bene, senza la paura di avversari superiori, almeno sulla carta. L’Atalanta è pronta al suo esordio in Europa League, per regalare ai tifosi quel sogno che aspettano da quasi trent’anni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.