Quantcast
Belotti, Lega Nord: "Pensiamo al referendum, non ai parcheggi di Pontida" - BergamoNews
La risposta

Belotti, Lega Nord: “Pensiamo al referendum, non ai parcheggi di Pontida”

Il segretario provinciale del Carroccio non si esprime sulla polemica dei parcheggi vietati alle cittadine extracomunitarie e lesbiche: "Testa solo al referendum"

Sulla polemica dei parcheggi rosa di Pontida, riservati alle donne in gravidanza a patto che siano non siano extracomunitarie o lesbiche, preferisce non intervenire il segretario provinciale della Lega Nord Daniele Belotti.

Contattato per una risposta alle critiche della giunta leghista di Pontida, Belotti ha spento ogni polemica: “Noi della Lega Nord stiamo lavorando per il prossimo referendum, non abbiamo tempo per pensare ai parcheggi di Pontida”.

Impossibile, invece, parlare col primo cittadino di Pontida Luigi Carozzi. “È impegnato, non può liberarsi almeno fino a giovedì” ci fanno sapere.

Intanto sui social monta l’indignazione dei lettori: sono centinaia i commenti arrivati sulla pagina Facebook di Bergamonews come si può vedere nel post qui sotto.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Parcheggi rosa
Il caso
Pontida, arrivano i parcheggi rosa. Vietati a extracomunitarie e lesbiche
Parcheggi rosa
A pontida
Parcheggi vietati a extracomunitarie e lesbiche: “È per difendere la famiglia naturale”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI