BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ponte San Pietro capitale digitale, il 5-6 ottobre Aruba apre i battenti foto

Due giornate di eventi per salutare l'arrivo del colosso dei servizi web

Più informazioni su

Duecentomila metri quadrati di campus tecnologico, di cui 90mila destinati ai data center, con produzione autonoma di energia e avanzati sistemi di sicurezza. È il Global Cloud Data Center targato Aruba, che sarà inaugurato a Ponte San Pietro il prossimo 5-6 ottobre (guarda qui).

Una realtà da 140 milioni di euro di fatturato nell’area ex Legler. Per il taglio del nastro di quello che è stato definito “il polo tecnologico più grande d’Italia”, sono state organizzate due giornate di eventi. Quella del 5 ottobre, con la cerimonia del taglio del nastro, a cui prenderanno parte alcune tra le principali Autorità nazionali e del territorio. Faranno seguito, al mattino, un panel di discussione legato alla Digital Transformation con alcuni tra i più importanti rappresentanti dell’imprenditoria italiana ed al pomeriggio uno show cooking particolarmente “tecnologico”.

Aruba

Il 6 ottobre, invece, è previsto un nuovo panel di discussione legato ad Industry 4.0 e Cloud, un Keynote a cura di Umberto Guidoni – Astronauta dell’ESA/ASI – ed un pomeriggio all’insegna del Racing con uno Stunt Game a cura di Emilio Zamora, Official Ducati Stunt Team.

Il Global Cloud Data Center potrebbe arrivare ad occupare circa 500 persone. Per l’alimentazione del data center verrà utilizzata solo energia proveniente da fonti rinnovabili. Nello specifico, una centrale idroelettrica e un impianto fotovoltaico. Il sistema di raffreddamento è invece di tipo geotermico, così da limitare i consumi mantenendo alta l’efficienza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.